Ripetere sempre gli stessi errori è umano, lo dice la scienza!

Una ricerca ha rivelato perché facciamo sempre gli stessi errori sia  con il cibo spazzatura che con gli acquisti, con la scelta del ristorante e persino del partner

Ci sono ricascato di nuovo! pensiamo.
Ed è vero ma è un comportamento comune un po’ a tutti noi ed è scientificamente dimostrabile.

Esistono infatti tre meccanismi responsabili (tratti da Focus) di questo comportamento:

  1. Una forma di consolazione

Quando sbagliamo ci sentiamo in colpa, e quando ci sentiamo in colpa tendiamo a essere più indulgenti con noi stessi. Così finiamo per sbagliare di nuovo.

Dagli esperimenti condotti, ad esempio, è emerso che chi aveva ceduto alla tentazione di spendere per un acquisto, successivamente si è detto disposto a rifare lo stesso errore.

  1. Autosabotaggio

Dopo un errore commesso il nostro cervello tende a rimuginare sull’errore stesso distogliendo l’attenzione nel momento in cui ci troviamo di nuovo di fronte a quella scelta

  1. Ma era così buono

Il nostro cervello, inoltre, tende a prestare particolare attenzione agli stimoli che un tempo sono stati piacevoli, anche se non lo sono più.
Riuscire a resistere ad un uomo sbagliato oppure ad un dolce ipercalorico è difficile se questi,in passato, hanno generato dopamina che porta il piacere e quindi si fa più fatica a ricordare “l’indigestione”.

Simona

leggi anche

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi