Lino Bansky, artista di "streda"

Chi ricorda lo spassoso video di Fabio Celenza?

Lino Bansky

Autore del "Mick Jagger salentino"?

L'ironia meridionale colpisce ancora. 

A volte, infatti,  basta una semplice assonanza per  scatenare la scintilla della genialità. 

E dopo il musicista bontempone, è un altro pugliese a rendere omaggio a due facce della medaglia dell’arte, creando l’ ideale asse Andria-Bristol. 

Lino Bansky

E' la fusione perfetta tra lo street writer inglese e il comico pugliese Lino Banfi. 

Ad unirli, la provenienza dalle stesse lande. 

 

Un nuovo tormentone made in Italy

Lino BanfiChe unisce l’arte dissacrante di Bansky e le perle dialettali dell'attore. Il risultato è esilarante. 

Il bambino inginocchiato con la scritta Forgive us our trespassing, diventa un omaggio alla classica battuta di Banfi «Oh madonna benedetta dell’incoroneta!».  

Lo stencil con il teppista che lancia i fiori diventa un ragazzo con in mano un corno rosso, la bambina che si dondola dalla scritta Parking diventa un’altalena appesa a Castel del Monte. 

Ma non solo 

Il faccione di Banfi comincia a sbucare in tutti le versioni sui muri di Andria, scatenando un incredibile effetto comico.

Una parodia leggera, che pare anch’essa erede della commedia all’italiana. Perché la marcia in più degli abitanti del Bel Paese è sempre stata la vis comica e la capacità di ironizzare, soprattutto su se stessi. 

Ulteriore punto in comune con il collega di Bristol ? Non si conosce il volto dell’artista, che rimane nell’anonimato, Anzi, nell' anonimeto. 

Irene Catabiano

 

di IRENE CALTABIANO

 

 
 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

Allena il pensiero strategico ☝

Sono la mia priorità (e non mi sento in colpa)

Scala di priorità. Quando apro gli occhi per cominciare la giornata, il pensiero è sempre lo stesso: la lista di priorità. A cosa dare precedenza oggi?  Spesso ci pervade il demone della perfezione, il senso del dovere che ci costringe ad essere performanti al 100%, l'obbligo di dover riuscire...
Continua...

Cos'è il narcisismo conversazionale e come evitarlo

 Parlare tanto, ascoltare poco Il mondo ci urla ovunque:«Protagonismo!». I social sono una gara a chi pubblica la foto più glamour, una corsa a chi la spara più grossa, a chi trova il titolo più sensazionale. Ma se tutti vogliono essere protagonisti, chi avrà il ruolo del pubblico? Un...
Continua...

Per spiegare l'empatia non serve parlare. Parola di Bruno Bozzetto

«Raccontare l’empatia è stata una delle sfide più complicate della mia carriera» E quella di Bruno Bozzetto non è proprio quella dell’ultimo arrivato. Questo simpatico signore è considerato il padre dell’animazione italiana. Ma, alla bellezza di ottant’anni, ha affrontato una delle sfide più...
Continua...

Come eliminare la sindrome da iperattivitá e vivere più sereni

Aiuto, faccio troppe cose! Fare palestra, andare a scuola di fumetto, lavorare, metter su la lavatrice, cucinare, mangiare, dormire, mantenere una vita sociale. Avete la sensazione che manchi qualcosa in quest’elenco? Forse... il tempo. Ogni giorno è una battaglia tra me e Lui. Un corpo a corpo con...
Continua...

Il miglior modo per combattere l'invidia? Competere con se stessi

Stretta allo stomaco, voglia di rivalsa, desiderio insano di essere… al posto dell’altro.  Gelosia mista alla voglia di distruggere, di veder crollare l'oggetto delle proprie brame. In una parola? Invidia. Un sentimento che tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita. Tuttavia, se per...
Continua...

Si può smettere di dipendere dalle serie tv?

Binge watching Macinare un episodio dopo l’altro, puntata dopo puntata, fino a perdere la concezione del giorno e della notte. Il binge watching è una brutta bestia ed è figlio dei nostri tempi fatti di Netflix, Infinity e piattaforme di streaming che ti danno pochissimo...
Continua...
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi