Nutrizione e benessere ☚

Hai mai provato il latte di anacardi?


latte-di-anacardiIl latte di anacardio, di latte ha ben poco, in quanto è una bevanda vegetale a base di anacardi e acqua. Ha una consistenza cremosa, e presenta una buona quantità di composti nutritivi e benefici, per la salute di cuore, occhi e pelle.

Cosa contiene il latte di anacardi?

latte di anacardiLe bevande acquistate in negozio possono avere quantità diverse di nutrienti rispetto alle versioni fatte in casa.

Il latte di anacardio, infatti, è ricco di sostanze nutritive, tra cui grassi insaturi, proteine, vitamine e minerali. Quello fatto in casa, è solitamente più nutriente, anche se la bevanda acquistata in negozio spesso è fortificata con vitamina D e calcio.

loading...
Proprietà benefiche per la nostra salute

latte- di-anacardioCome abbiamo già anticipato sono numerose.

  1. Riduce il rischio di malattie cardiache, grazie alla presenza di acidi grassi polinsaturi e monoinsaturi e minerali quali potassio e magnesio.
  2. Il suo consumo supporta la salute degli occhi, in quanto gli anacardi sono ricchi di antiossidanti come luteina e zeaxantina ed il loro consumo può ridurre il rischio di degenerazione maculare senile, una malattia dell'occhio che causa la perdita della vista.
  3. Il latte di anacardi essendo ricco di vitamina K, interviene nei processi di coagulazione del sangue. Attenzione, però, per coloro che assumono farmaci che aiutano nella fluidificazione del sangue, in tal caso è preferibile consultare il proprio medico curante.
  4. Stabilizza la glicemia, in quanto gli anacardi contengono composti che possono promuovere il corretto controllo della glicemia nel tuo corpo, come ad esempio l’acido anacardico.
  5. È ideale per chi è intollerante al lattosio, essendone naturalmente privo.
  6. Poiché il latte di anacardio è ricco in rame, può migliorare la salute della pelle aumentando la produzione di collagene nel corpo.
  7. Inoltre, il latte di anacardi presenta antiossidanti e zinco che possono aiutare a combattere le infiammazioni ed aumentare l’azione del sistema immunitario.
  8. Aiuta a prevenire l’anemia da carenza di ferro, essendo una buona fonte di tale minerale. Il latte di anacardio è caricato con ferro e può prevenire l'anemia da carenza di ferro.

Il mio consiglio?

Puoi sostituire il latte vaccino con quello di anacardi, in numerose ricette, anche nella preparazione di prodotti da forno. Avendo una consistenza cremosa, ha un sapore delizioso nelle bevande al caffè, nella cioccolata calda o nel tè.

Come abbiamo già anticipato puoi acquistarlo in negozi specializzati ma attenzione a scegliere quello con la minor quantità di zuccheri aggiunti, il suo sapore è già naturalmente dolce.

E ricorda che la salute viaggia dal web alla vostra tavola!

marina-puutzolu

 

di Marina Putzolu

Biologa e nutrizionista

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

Continua...

Albume: fa veramente male?

Le uova rappresentano un alimento ricco in nutrienti benefici.  

uovo1Il loro valore nutrizionale, invece, varia notevolmente a seconda chesi consumino intere o solo l’albume.

Cos'è l’albume d’uovo?

L’albume, noto anche come bianco d’uovo, è un liquido chiaro che circonda la parte centrale dell’uovo, il tuorlo.

La sua funzione biologica è quella di fornire protezione, ma anche nutrimento, ad un eventuale embrione di pollo, qualora l’uovo venisse fecondato.

Da cosa è costituito?

I bianchi d'uovo sono costituiti da circa il 90% di acqua e il 10% di proteine. Motivo per cui un albume contiene meno calorie di un uovo intero.

Albume o uovo intero: quali differenze?

albume o uovoIl bianco d’uovo presenta una quantità inferiore di proteine, colesterolo, grassi, vitamine e minerali, rispetto all’uovo intero. Ma ha anche un contenuto più basso in calorie!

Per anni si è ipotizzato che mangiare l'albume fosse più salutare del mangiare uova intere.

Ma gli studi scientifici, hanno ora dimostrato che per molte persone, sane, il colesterolo presente nelle uova non rappresenta affatto un problema.

Potenziali effetti avversi

Allergie

allergie15Anche se i bianchi d'uovo sono sicuri per la maggior parte delle persone, possono verificarsi allergie alle uova. I sintomi lievi possono includere eruzioni cutanee, orticaria, gonfiore, prurito, lacrimazione. Le persone possono anche provare disturbi digestivi, nausea e vomito.

Salmonella: intossicazione alimentare

I bianchi d'uovo, crudi, rappresentano un rischio di intossicazione alimentare da parte dei batteri Salmonella.

La salmonella, infatti, può essere presente nell'uovo o nel guscio d'uovo, anche se le moderne pratiche agricole e di pulizia possono minimizzare questo rischio.

Inoltre, cuocendo i bianchi d'uovo fino a quando non diventano solidi, riduce significativamente il rischio di questo problema.

Ridotto assorbimento della biotina

uovo sodoI bianchi d'uovo crudi possono ridurre l'assorbimento della biotina, vitamina che svolge un ruolo importante nella produzione di energia. Ciò è dovuto al fatto che contengono la proteina avidina, che può legarsi alla biotina e fermarne l'assorbimento.

Il mio consiglio?

Per la maggior parte delle persone, non ci sono molti vantaggi nella scelta dei bianchi d'uovo rispetto alle uova intere, poiché le uova intere forniscono molti più nutrienti e benefici.

E ricorda che la salute viaggia dal web alla vostra tavola!

marina-putzolu

 

di Marina Putzolu

 Biologa e nutrizionista 

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

Continua...

La pizza non fa sempre ingrassare: ecco quando è meglio mangiarla

La pizza è, sicuramente, il cibo preferito di chiunque, in tutto il mondo.

Non solo è buona, ma nel 2017 la pizza napoletana è diventata patrimonio dell’Unesco. Insomma, un piatto nel suo insieme semplice, gustoso, da consumare sia a pranzo che a cena, che trova largo spazio nella cultura culinaria di tutti i Paesi.

Nonostante ciò, spesso viene etichettata come alimento da evitare per il suo contenuto calorico ed in carboidrati.

Tuttavia, alcune tipologia di pizza, hanno caratteristiche nutrizionali differenti ed inoltre spesso sono in relazione al tipo di ingredienti che vengono aggiunti.

loading...

Pizza surgelata

pizza-surgelataLe pizze surgelate sono scelte alimentari abbastanza comuni per molte persone. Eccezioni a parte, la maggior parte sono ad alto contenuto di calorie, zucchero e sodio e contengono conservanti artificiali, zucchero aggiunto e grassi non proprio salutari.

Pizza appena sfornata

La pizza preparata in pizzeria, ovviamente, può variare in ingredienti e metodi di preparazione, ma sicuramente contiene ingredienti più sani rispetto a quella più elaborata venduta nei supermercati.

La maggior parte delle pizzerie, infatti, prepara l’impasto da sé, utilizzando ingredienti semplici come l'olio d'oliva e la farina di frumento.

pizza-surgelataOccorre sempre ricordare che, la scelta degli ingredienti da aggiungere come condimento, porta ad una notevole differenza in termini nutrizionali. Un esempio da evitare può essere la scelta di alimenti sott’olio, o fritti, oppure l’aggiunta di creme e panna.

Occhio alla farina raffinata

Questo tipo di farina è a basso contenuto di fibre ed è spesso anche meno saziante rispetto alle farine integrali.

Inoltre, è stato dimostrato come il consumo regolare di alimenti raffinati, aumenti il rischio di malattie croniche come l'obesità e le malattie cardiache.

Il mio consiglio?

fast-food18Anche se a volte gustare un trancio di pizza al fast-food o di pizza surgelata non ha probabilmente alcun impatto sul peso, mangiare regolarmente questi alimenti può portare ad un aumento di peso e può aumentare il rischio di malattie croniche.

Sicuramente la scelta migliore ricade sulla pizza tradizionale, un alimento relativamente semplice, fatto con farina, lievito, acqua, sale, olio, salsa di pomodoro e mozzarella fresca.

Inoltre, molte catene di pizzerie offrono pizze realizzate con impasti integrali, verdure fresche o erbe. Ma non dimenticate che una pizza margherita apporta, comunque, 270 Kcal per 100 grammi!

marina-putzolu

 

di Marina Putzolu

Biologa e nutrizionista

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

Continua...
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi