Soffri d'ansia? Ecco cosa mangiare

L’ansia è una condizione emotiva che compare, in genere, poco prima di un evento di rilevanza particolare. 

ansiaAlle volte è un sentimento che ci permette di affrontare ogni situazione con quel brivido che fa persino aumentare la concentrazione.

Quando però è eccessiva si trasforma in ostacolo, ci blocca e impedisce qualsiasi nostra azione. In quel caso diventa patologica; da risposta emotiva razionale a forza prepotente. Dall’ansia all’attacco di panico infatti, il passo è breve.

Sintomi dell'ansia?

-       Palpitazione

-       Dolore al petto

-       Difficoltà nella respirazione

-       Affaticamento

-       Dolori conseguenti a rigidità muscolare

-       Vertigini

-       Eccessiva sudorazione

-       Frequente minzione

Se tali problematiche diventano frequenti, portano a difficoltà nell’addormentarsi ed a conseguente riposo notturno agitato.

leggi anche Meno ansiosi i bambini che hanno in casa un animale

 

Quali cibi scegliere per l'ansia?

ansia-2

Una sostanza presente a livello cerebrale, che aumenta in caso di ansia, è l’acido lattico

Questa molecola è prodotta dal glucosio (zucchero importante per le funzioni cerebrali) in caso di anossia, in altre parole mancanza di ossigeno. 

Perciò è necessario evitare il consumo di cibi che alzino i livelli di tale sostanza, quali:

  • Caffè
  • Zucchero
  • Alcol

Importanti anche alcune vitamine e minerali come

  • Vitamine del gruppo B, presenti ad esempio nei cereali integrali e legumi
  • Calcio, presente ad esempio in prodotti lattiero-caseari e acqua calcica
  • Magnesio, presente ad esempio in verdure a foglia verde e mandorle

Il mio consiglio per calmare l'ansia?

caffè

Prima di andare a letto si può consumare un bel piatto di pasta (poco condito) che migliora il riposo notturno, ed al bisogno bere una tisana a base di biancospino, lavanda e melissa.

E ricordate che la salute viaggia dal web alla vostra tavola!

Scarica l'-book gratuito Guida alla felicità

 

marina-putzolu

di Marina Putzolu
 Biologa e nutrizionista

 

 
 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

 

 

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi