Keesy, la rivoluzione dell'home sharing parla fiorentino

Ritardo di due ore sul check in?

Patrizio-Donnini-KeesySiete rimasti bloccati in autostrada? Avete costretto l’host a lunghe sedute di cruciverba pur di non addormentarsi e consertirvi l’accesso all’alloggio prenotato?

Le startup vanno sempre incontro a bisogni specifici. E oggi, grazie a Keesy, si può dire addio a piccoli e grandi disagi che comportano la gestione dell’home sharing.

Keesy e la burocrazia automatizzata

Idea del fiorentino Patrizio Donnini, la startup è dedicata al turismo extra-alberghiero made in Italy (Airbnb  e simili). L’idea consiste nell’offrire una soluzione comoda sia per chi ospita sia per chi viene ospitato:automatizzare il sistema di check-in e check-out. Non solo vengono semplificati i tempi burocratici ma viene assicurata la massima flessibilità.

 

Come funziona Keesy

keesy-2

 I Keesy point sono punti strategici  di arrivo (come le stazioni) aperti 24h/24 , 365 giorni l’anno, dando possibilità ai gestori di case e appartamenti privati di organizzare al meglio i propri tempi

Il funzionamento è semplice: il proprietario scarica l’app o si registra sul sito, prenota la data per il check in o il check out dell’ospite; quest'ultimo, a sua volta,  riceve tramite sms o mail un codice, unico e segreto, per accedere al Keesy point.

Una volta giunto a destinazione il viaggiatore troverà la chiave dell’alloggio insieme al link da cui scaricare l’app per gestire il servizio in autonomia.

 

Anche pratiche come la riscossione della tassa di soggiorno e altri servizi avverrano digitalmente, tramite POS. Il Keesy point, sicuro e videosorvegliato, è il punto di forza del progetto. Non solo una keybox ma anche un deposito bagagli ( tariffa di un euro l’ora), collegamento wi-fi gratuito, una colonnina ricarica-cellulare e assistenza da remoto. Costi? Per un singolo check 9,90 euro, 139 euro per un semestre e 99 euro al mese per l'abbonamento annuale.

L’app è già disponibile per iOS e Android e consente all’host di fornire persino consigli e guide sulla città o su qualche oggetto particolare da usare in casa. Prevista anche una chat per restare in contatto con il proprietario in caso di necessità.

 

Tempo tiranno

keesy-3My time, your time, è il claim indicativo di Keesy. «Conciliare ritmi di lavoro, famiglia e gestione degli ospiti in arrivo è davvero una sfida: spesso manca il tempo per effettuare la consegna delle chiavi, mentre in altri casi è la distanza rispetto alla struttura da affittare a rappresentare un ostacolo insormontabile per i proprietari, che a volte si trovano costretti a rinunciare all’attività o non sono in grado di sfruttarne a pieno il potenziale » dice Donnini. 

L’idea nasce proprio dall’esperienza dell'imprenditore toscano, ben cosciente dei problemi che possono nascere nell’ospitare turisti da tutto il mondo.  

Così in fase di lancio si è rivolto a GFK Eurisko, agenzia di ricerche di mercato, per un’indagine che ha individuato le esigenze degli italiani che viaggiano e i reali servizi di cui vorrebbero usufruire per vivere un’esperienza di soggiorno ideale. Risultato? Circa la metà degli italiani sfrutterebbe un servizio come Keesy.

«Ci siamo resi conto che uno dei problemi principali degli host è il tempo. Keesy nasce proprio per semplificare la vita di chi fa dell’ospitalità un servizio, restituendogli la libertà di godersi il proprio tempo libero» spiega Donnini.

Il primo Keesy Point ha aperto a Firenze, in via Santa Caterina da Siena 1/F, nei pressi della Stazione centrale. Da pochissimo è dispinibile anche a Roma in zona Trastevere e, si spera, sbarcherà presto anche a  Milano e Venezia, strizzando l’occhio ai big come AirBnb e Booking.

Nel progetto è stata coinvolta anche l’Assessore al Turismo del Comune di Firenze Paola Concia. «Non posso essere che contenta per questa opportunità e anche perché Firenze farà da apripista, possiamo dire a livello mondiale, per questa novità che cambierà molto il mondo del turismo!»

 

di Irene Caltabiano

 

 

 

 
 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi