iQChocolate il cioccolato “niente male”

Chi ha detto che non possiamo mangiare il nostro cibo preferito e vivere a lungo sani?

cioccolatoUna delle migliori startup del settore alimentare è certamente la iQChocolate creata da  Kate Hamilton e Jane Shandley due brillanti imprenditrici che hanno ideato una cioccolata speciale “senza sensi di colpa e senza ingrassare

Cos’è iQChocolate

Adatto a tutti gli amanti del buon cioccolato iQChocolate ne permette un grosso consumo perché oltre ad essere delizioso è bio ed è anche senza zucchero. 

Inoltre, IQ Chocolate è libero da tutti i 14 allergeni soia generalmente presenti nelle barrette comuni che rendono il comune cioccolato offlimits per gli allergici. Non contiene tracce di noci, glutine, frumento o soia ed è a basso indice glicemico, il che vuol dire che non aumenta i livelli di glicemia nel sangue risultando indicato anche per i diabetici.

Il cioccolato rivoluzionario che fa bene

Questo cioccolato nasce da due donne appassionate di questo alimento che “vogliono vivere per tanto, tanto tempo, e godersi però il viaggio su questa terra”.

Hanno dedotto che la fava di cioccolato è di per se un alimento tra i più nutrienti e sani ma è poi come viene trattata per produrre il cioccolato a fare la differenza e spesso a causare problemi di salute. 

Ecco allora che le due brillanti imprenditrici hanno ideato dunque questa cioccolata speciale realizzando il loro credo: creare un cioccolato biologico sano e buono “dalla fava di cacao fino alla tavoletta”.

La startup

startup_iqchocolateLe imprenditrici hanno curato nei minimi dettagli la produzione e la lavorazione di questo prodotto al fine di creare un’eccellenza anche nel gusto. 

Per questo si sono avvalse dell’arte dei maitre chocolatier e della scienza di lavorazione del cioccolato dalla fava di cacao nei modi tradizionali e così hanno creato qualcosa di completamente nuovo. 

E dopo un primo esordio in cui il prodotto non ha convinto il pubblico che lo ha accolto con diffidenza le imprenditrici hanno ottenuto il sigillo di approvazione dallo chef Mark Greenaway che  ha fatto impennare il loro giro d’ affari rendendo questo cioccolato popolarissimo.

Ad oggi

La domanda di questo tipo di cioccolato è esplosa con una richiesta in costante crescita soprattutto dal mondo sportivo, e grazie al fatto che questo cioccolato ha dimostrato un potenziale di rallentamento nel processo di declino cognitivo negli anziani sta attirando fasce sempre crescenti di clientela in particolare tra le persone di età matura. 

IQ Chocolate oggi è un grande successo e viene esportato in 13 paesi, ma Kate e Jane sognano in grande e sperano di espandersi ancora di più in futuro conquistando il mondo a suon di gustosa e sanissima cioccolata.

Simona
Blogger golosa

 

 
 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi