Heartography: i cani scattano foto grazie al battito cardiaco

Foto dei nostri amici pelosi? 
Ormai è diventata una mania , con immagini che invadono app e bacheche di tutto il mondo. Sono nate persino  piattaforme che aiutano a catturare l’attenzione dell’animale, con miagolii di gatti , rumore di giocattoli o campanelli e fruscii simili a quelli di un sacchetto di snack solo per ottenere l'agognato scatto. Successivamente si possono aggiungere filtri, adesivi, nuvolette e condividere le nostre creazioni su qualsiasi social. 
 
 E se invece fosse il nostro cane a fare selfie? Nikon ha inventato Heartography, un dispositivo che trasforma le emozioni dei nostri cuccioli in fotografie. Come? Analizzando la frequenza cardiaca. Quando il cuore del nostro cane batte più forte, il meccanismo lo percepisce e scatta automaticamente.  Grizzler, un bellissimo Bordie Collier, è stato il primo a sperimentare l'invenzione; le sue foto immortalano un gatto, altri cani, un paio di ciabatte e persino una cassa di birra. Già la GoPro aveva fatto unulteriore  tentativo, mettendo ai nostri amici pelosetti un’imbracatura con una foto camera che scattasse ogni tot. 
 
L’invenzione potrebbe avere risvolti interessanti anche per noi; Le immagini infatti coincidono con il momento in cui si prova un’emozione . Si potrebbe perciò distinguere la diversa prospettiva  che ciascuno ha della realtà che lo circonda, scoprendo quali situazioni, paesaggi, persone suscitano un sentimento  in una persona piuttosto che in un'altra. 
 
Heartography è un prototipo disponibile solo per i nostri amici a 4 zampe e la Nikon non ha ancora fatto sapere se intende rendere la macchina fotografica disponibile per l’acquisto.
 
Potrebbe essere un’adorabile, bizzarra, idea regalo! Voi che dite?
 
 
Leggi anche:
 
Iscriviti al canale YouTube >>>
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi