Ecco chi è Sabrina Gonzalez Pasterski, mente che ha affascinato i geni d'America

Alcuni la considerano erede di Albert Einstein. 

sabrina-pasterskiJeff Bezos è rimasto abbagliato dalla sua intelligenza, tanto da dichiarare che per lei le porte di Amazon sono sempre aperte. 

La fama dei suoi studi sulla fisica quantistica è giunta fino alla Nasa e la giovane scienziata ha già ricevuto proposte da Hertz, Smith e National Science Foundation. Ma chi è questa ragazza, che, appena ventiduenne, è già una promessa del mondo della fisica?

Dicono che tratto distintivo dei geni sia essere un po’ bislacchi. E  in effetti la cubano-statunitense che proviene dai sobborghi di Chicago sembra uscita da una puntata di Big Bang theory

A meno che non abbiate sentito parlare di “simmetria semiclassica di Virasoro della matrice quantica” o di Phisycsgirl, blog che aggiorna periodicamente con testimonianze sui suoi progressi, è raro trovare sul web qualche contatto di Sabrina. La ragazza non possiede né un profilo Facebook, né tantomeno un account Linkedin o Instagram. D’altronde non ha nemmeno uno smartphone. Inoltre dichiara di non aver mai toccato alcolici o fumato una sigaretta.

 

Una teenager al MIT

Altro punto in comune con alcune grandi menti è il non avere tanti amici. Ma dalla sua ha la "difficoltà" di sabrina-pasterski-2un’intelligenza superiore alla media.  Quando Miss Pasterski varca per la prima volta la soglia del MIT ( Massachussets Institute of Technology) ha solo quattordici anni e da quattro pilota già un aereo

Una delle mansioni del prestigioso centro, oltre teorizzare e costruire marchingegni geniali, è confermare la sicurezza dei veicoli volanti. Ed era proprio questo l’obiettivo di Sabrina, l’approvazione di un velivolo da lei stessa costruito.

I professori Allen Haggerty e Earll Murman, appena visto il video della ragazza alle prese con la costruzione di un aeroplano, sono rimasti a bocca aperta: «Il suo potenziale va al di là di qualsiasi misurazione ». I due rimasero così colpiti da convincere le alte sfere a sottoporre Sabrina a un esame di ammissione anticipato, che, chiaramente, passò con il massimo dei voti.

Che fisico!

sabrina-pasterski-2Oggi, superati da poco i vent’anni, è già laureata al MIT e sta studiando ad Harvard esplorando uno degli interrogativi più impegnativi della fisica teorica:  spiegare il fenomeno della gravità nella meccanica quantistica (analogamente a come fecero Stephen Hawking e Albert Einstein all’inizio della loro carriera) . Argomento che, nella maggioranza della popolazione mondiale, genererebbe facce interrogative e grattacapi.

Nonostante i suoi mentori siano entusiasti e prevedano per lei un grande futuro, Sabrina rimane con i piedi per terra: «Un fisico teorico che afferma che risolverà uno specifico problema a lungo termine sta praticamente garantendo che non lo farà. Quello che intendo fare è stare tranquilla, e divertirmi con la materia».

 

 

di  Irene Caltabiano

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi