Cibi da spiaggia: cosa mangiare durante le giornate al mare

L’estate è arrivata!

spiaggia-mareE con lei le prime giornate al mare. La prova costume ormai è acqua passata: chi l'ha superata brillantemente (ma quanti??) e chi un po’ meno. 

Tuttavia la voglia di mare ci ha convinti ad indossare il nostro amato costume e concederci il primo bagno, qualunque sia il nostro aspetto fisico! 

Fate bene. Come abbiamo sempre affermato, ciò di cui ci si deve preoccupare  in primis è il nostro stato di salute, a prescindere da un addominale scolpito.

Ma adesso subentra un'altra domanda, che ci attanaglia la sera prima di una lunga giornata al mare: cosa portare con sé da mangiare?

Vi svelerò qualche piccolo suggerimento, per capire quale può essere un cibo da…spiaggia!

Le regole d'oro

Il nostro piatto, innanzitutto, deve avere alcune caratteristiche fondamentali:

  1. insalataDeve essere facilmente digeribile, quindi evitiamo ad esempio creme, salse, eccessivi condimenti. Alla larga, quindi,da piatti di pasta elaborati e panini super farciti.
  2. Porzioni non abbondanti: meglio piccoli pasti ripetuti più volte durante la giornata. In questo modo eviteremo una possibile indigestione, oltre che una non meno probabile congestione. Insomma, siamo al mare, perché dover attendere tanto prima di fare il prossimo bagno?
  3. Idratazione, prima di tutto. Bere molta acqua, evitando bevande gassate e zuccherine. Il nostro corpo, esposto al sole, avrà bisogno di reidratarsi molto più spesso; non inganniamolo con altri tipi di bevande.
  4. Per gli spuntini, un’ottima idea è rappresentata da frutta e verdura. Oltre a non appesantire, hanno un buon contenuto in acqua.

E la classica focaccia?

focaccia pomodoro

Rappresenta una possibilità per i più golosi o chi non ha avuto tempo di preparare il pasto, ma come già più volte affermato,occhio ai condimenti! Scegliamone un pezzo semplice, magari al pomodoro o al massimo con mozzarella.

Caffè? Sì, grazie!

Ma, non sostituitelo abitualmente, con la classica crema al caffè, fresca e gustosa ma molto zuccherina. Insomma, è in sostanza un dessert, non prendiamoci in giro.

E il gelato?

gelato-1

Purché non diventi un’abitudine, possiamo concederci un piccolo peccato di gola, soprattutto se abbiamo seguito attentamente le indicazioni precedenti. 

Ma, anche in questo caso, se in spiaggia possiamo scegliere una bella granita di frutta fresca non è secondo voi una scelta migliore?

Il mio consiglio? Godetevi la vostra giornata con serenità, lasciando a casa bilance e grammature ma sempre con la consapevolezza che anche fuori  possiamo optare per una scelta migliore!

E ricordate...la salute viaggia dal web alla vostra tavola!

marina-putzolu

Marina Putzolu

Biologa e nutrizionista

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi