Da hippie ad elettrico: arriva il nuovo furgoncino Volkswagen

Il furgoncino Volkswagen non è un veicolo ma uno status symbol.

furgoncino1Non solo evoca l’era degli hippie e del flower power, ma è anche sinonimo di libertà, di viaggio in compagnia, di lunghi percorsi on the road. Sembrava che il mitico pulmino fosse destinato a uscire fuori produzione, dal momento che gli ultimi esemplari erano stati realizzati in Brasile nel 2013. Invece la fenice rinasce dalle sue ceneri inquinanti facendosi elettrico.

Zero emissioni per il modello storico che ha imboccato la strada della mobilità sostenibile. Il minivan si alimenterà esclusivamente con energia green e si trasformerà persino in salotto o stanza da letto, con una capienza di circa otto persone. 

Leggi anche: Marina Piro, trasformare il furgone in una casa e girare il mondo

L’erede di Bulli, ribattezzato Buzz dal ronzio tipico delle auto elettriche e dall'eco (buzz in inglese significa anche scalpore) sollevato dal progetto, è solo il primo esemplare di un progetto che riguarda l’intera azienda. Il costruttore tedesco mira, entro il 2025, a produrre trenta modelli alimentati da energia pulita e almeno un milione di veicoli a batteria. Una nuova collezione che farà il suo esordio al salone dell’auto di Detroit.

Il furgoncino componibile

Buzz, una volta attivata la guida autonoma, può ruotare i sedili anteriori di centottanta gradi, trasformando il vano bagagli in un furgoncino2mini salottino o in zona letto. Il volante è corredato di una serie di comandi touch, tra cui l’autopilota, a tutto vantaggio della libertà di movimento. Stile retrò per una tecnologia tutt’altro che antiquata: riconoscimento automatico del conducente e possibilità di adattare il veicolo in base alle necessità di chi lo guida. Il furgoncino 2.0 si avvale persino di un display in realtà aumentata . I due motori a zero emissioni donano infine una potenza complessiva di 370 cv. Le batterie sono ricaricabili all’80%  nel giro di trenta minuti e permettono un’ autonomia di circa 600 km. Velocità? Buzz passa da 0 a 96 km/ h in cinque secondi.

Anche nel 2017 si può essere figli dei fiori. 

 

 

di Irene Caltabiano

 

 

 
 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi