Arriva la realtà aumentata per gli annunci pubblicitari su Facebook

Duemiladiciotto?

realtà aumentataPer Facebook, un anno da ricordare. Si sta infatti ponendo nuovi importanti obiettivi per lo sviluppo della piattaforma: stavolta si tratta di un’evoluzione innovativa all’interno degli annunci pubblicitari, che in futuro potrebbero possedere realtà aumentata integrata. Cosa vuol dire? Scopriamolo insieme!

Nei prossimi mesi, sul territorio degli Stati Uniti, sarà possibile per gli utenti di Facebook -ma soprattutto per alcune aziende che aderiranno alla sperimentazione- pubblicare annunci pubblicitari in grado di far testare i prodotti messi in promozione da coloro che visualizzano i messaggi.

La realtà aumentata per gli annunci pubblicitari su Facebook

realtà-aumentataDopo le nuove regole sulla privacy e l’attenzione verso le fake news, Facebook guarda agli aspetti prettamente commerciali e, in particolare, tutte quelle aziende che intendono pubblicizzare esperienze realistiche per i loro prodotti.

Stiamo parlando, ad esempio, di dare modo agli utenti del popolare social network di poter testare occhiali da sole piuttosto che make up; certo, non sarà assolutamente paragonabile all’esperienza di entrare in un negozio e provare dal vivo un prodotto.

 

Ciò non vuol dire che non sia diventato necessario ricorrere a questo tipo di escamotage, visto che le vendite di prodotti online genera fatturati altissimi su Amazon, Ebay e su Facebook stesso (che ricordiamo offre un servizio in stile mercatino degli annunci).

Cosa vuol dire fare pubblicità con la realtà aumentata

ty-ahmad-taylor

Il vicepresidente marketing del prodotto di Facebook Ty Ahmad-Taylor ha annunciato il prossimo lancio del nuovo servizio di realtà aumentata negli annunci pubblicitari allo scorso F8 tenutosi l’1 e 2 maggio 2018 a New York, ma solo in questi giorni si è prossimi al lancio del periodo di sperimentazione negli USA. In particolare, una delle dichiarazioni chiave spiega chiaramente l’obiettivo di questo servizio innovativo:

Le persone devono di solito recarsi in un negozio e provare un prodotto, con la realtà aumentata riusciamo a colmare questo divario.

Questa nuova modalità permetterà quindi agli utenti del social di Mark Zuckerberg di potersi riprendere con la fotocamera del proprio smartphone e indossare (si fa per dire) e scegliere il paio di occhiali più gradito. Non è fantastico? Non vediamo l'ora di fare una  prova anche qui in Italia, dove con lo stile che ci contraddistingue per abbigliamento e accessori sarà sicuramente apprezzato. Sempre che la sperimentazione ottenga il successo sperato.

felice-catozzi

di Felice Catozzi 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi