Allevare le lumache? Un giro d’affari di oltre 10 miliardi

Allevare le lumache è un affare,ma come fare?

lumaca Si stanno rapidamente diffondendo in Italia le imprese di allevamento di lumache. 

I motivi sono vari e vanno dal loro utilizzo a scopo gastronomico alla cosmesi, grazie alle sorprendenti proprietà idratanti ed antinvecchiamento della bava di lumaca. 

La particolare composizione della crema a base di bava di lumaca, infatti, riuscirebbe a idratare e lenire la pelle contribuendo a contrastare i radicali liberi e a sollecitare la proliferazione cellulare. Inoltre agisce come antibiotico naturale contro le ferite.

Per tutti questi motivi i nuovi allevamenti di lumache stanno brevettando dei sistemi per raccogliere la loro bava. Ma è un’attività redditizia ? La risposta è si, se consideriamo che solo in Italia il giro d’affari, destinato ad aumentare, nel 2014 aveva raggiunto i 210 milioni e nel resto del mondo ha superato i 10 miliardi di euro.

Quanto costa allevare lumache

lumache da allevareVediamo ora quanto costa un allevamento di lumache, così ci rendiamo conto delle spese da sostenere per aprire questa attività.

Per un impianto di circa 5000 metri quadrati lordi i costi iniziali sono:

·         Circa 6..000€ per il materiale di recinzione, sia interno che perimetrale;

·         Sui 1.000€ per i materiali disinfettanti e derattizzanti;

·         600€ per i materiali per la semina specializzata,

·         Circa 5.000€ per 24.000 chiocciole da allevare;

Per incentivare l’elicicoltura molte regioni hanno stanziato degli aiuti pubblici, soprattutto per invogliare i giovani ad avviare attività imprenditoriali.

Infine, per quanto riguarda la burocrazia, l’elicicoltura è considerata a tutti gli effetti un’attività agricola. 

Per la realizzazione degli impianti sono richiesti:

·         Iscrizione al Registro delle Imprese agricole in Camera di commercio;

·         Partita Iva e Conto fiscale;

·         Iscrizione Inps e Inail;

·         Valutazione del rischio L.626/1994

Quanto si guadagna con le lumache?

Possiamo affermare che in media in un anno, un allevatore di lumache riesce a guadagnare tanto quanto l’investimento iniziale, anche nel caso di allevamenti di piccole dimensioni

In linea di massima, a cospetto di un basso investimento iniziale, i guadagni ci sono e sono anche alti.

Nel caso in cui il mercato di riferimento è quello medico-cosmetico, che vuole utilizzare solo la bava delle lumache, le opportunità di guadagno crescono in maniere esponenziale.

Simona
blogger cosmetica

 

 
 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi