Adori scrivere e viaggiare? Diventa editor di guide turistiche

 Non solo travel blogger

travel-bloggerContent editor, copy writer, social media manager. In poche parole, al di là del ruolo specifico, scrittore di contenuti. Un mestiere affascinante e creativo e, peraltro, competenza che può essere spesa in diversi campi.

Il settore del turismo, negli ultimi tempi, sta ricevendo un impulso notevole. Miliardi di utenti, spinti dal desiderio di evadere e visitare mete esotiche, necessitano una persona che li guidi per costruire itinerari ad hoc, andando incontro ai bisogni individuali. 

Chi, durante le lunghe giornate in ufficio, non sogna le spiagge di Hawaii o Bahamas, le bellezze delle capitali europee o il patrimonio artistico delle città italiane?

Travel designer, il sarto dei viaggi su misura

Ti piacerebbe diventare editor di guide turistiche?

Diventare editor di guide turistiche significa possedere perlomeno due forti competenze: essere un ottimo scrittore e conoscere alla perfezione eventi, luoghi e situazioni della località sulla quale si intende concentrarsi

Attenzione, non è necessario essere autoctoni; è sufficiente cercare con cura le fonti e possedere una buona capacità di rielaborazione. 

Secondo, la capacità narrativa deve essere unita ad un grande spirito di osservazione, curiosità e professionalità. Se poi si ha una laurea in campo giornalistico o in scienze del turismo è certamente un punto a favore. In più, avere competenze in ambito informatico  e conoscere  i principali CMS faciliterà certamente il lavoro.

Ricordate sempre che less is more! L’editor sintetizza ma nello stesso tempo arricchisce, corregge e migliora. Deve creare testi fruibili da una gran parte di lettori, corretti grammaticalmente e sintatticamente. Ma, soprattutto, scrivere in modo accattivante ed efficace!

Fare soldi viaggiando? Diventa un travel blogger!

 

Le piattaforme per proporsi come editor di viaggi

tripsbytipsUna delle più famose è Tripsbytips. Dopo un breve test volto a comprovare la capacità di scrittura ed esperienza nel campo del turismo, si può partire con la scrittura di contenuti in ben 11 lingue, che vanno dagli articoli, alle guide, ai manuali di viaggio.  Inoltre si verrà costantemente seguiti da un correttore di bozze. Altro sito simile si chiama eJamo.com.

Inoltre, una delle attività legate al turismo che sta andando molto forte è proporsi come guida locale e invitare i turisti  a sperimentare esperienze uniche e originali. A parte la Airbnb experience, in cui ci si può far forti di un brand già famoso e avvalorato, ci sono altrettante piattaforme che danno questa possibilità.  

Da Vayable, dove è possibile proporsi come local e accompagnare in giro turisti, a WithLocals, dove, a  parte tour specifici, si possono offrire anche pacchetti mirati per insegnare loro qualcosa.

Infine vi segnaliamo Guide me right, questa anche in lingua italiana, che propone i locals come veri e propri amici che ti accompagnano durante il viaggio.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Pronto a cominciare la tua nuova vita da freelance?

irene-caltabiano

di Irene Caltabiano

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi