Wikkelhouse, la casa di cartone resistente e itinerante

Dopo la casa costruita interamente con bottiglie di plastica, ecco la dimora di cartone.

Si chiama Wikkelhouse e, nonostante le apparenze fragili, resiste a pioggia, vento e intemperie. La Fiction Factory, casa olandese che le ha dato forma, l'ha resa durevole fino a 100 anni e completamente eco-sostenibile. Un'abitazione a tutti gli effetti, con cucina e bagno e area notte, in cui vuivere normalmente e senza rischi.

24 strati di cartone

Una casa itinerante, che non ha bisogno di fondamenta e quindi collocabile ovunque, dal prato alla spiaggia. Ogni parete è composta da 24 strati di cartone; il rivestimento viene fissato con una supercolla ecologica e un telaio conferisce alla struttura l'aspetto definitivo. Una casa componibile, in cui ogni stanza è un blocco a sé, ognuno poco superiore al metro, per avere tutti i comfort e per consentire il montaggio in tempi brevi e secondo il gusto dei proprietari.

Richiesta in continua crescita

La WikkelHouse è già disponibile in Belgio, Germania, Francia, Gran Bretagna, Lussemburgo e Danimarca. Per gli altri Paesi, in particolare quelli mediterranei, bisognerà attendere il 2017. La versione base, composta da tre moduli, costa circa 25mila euro, ma ad ogni aggiunta cresce il prezzo finale.

La dimostrazione della qualità sta nel fatto che ogni anno vengono costruite solo dodici case. Una lista d'attesa che cresce grazie al passaparola, a cui l'azienda dovrà presto far fronte.

 

di Irene Caltabiano

 

         GUARDA IL VIDEO

 

 

ISCRIVITI al canale YouTube

 
 

 

 

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi