Twitter, mi pubblicizzi?

Tweet sponsorizzati? 
Anche il celebre volatile blu ha ceduto al fascino della pubblicità online. Sembra infatti che i promoted tweets, nuova opzione del social, aiuteranno i brand a individuare più facilmente post inerenti i loro prodotti, così da poterli convogliare agevolmente in campagne pubblicitarie.  
 
I tweet vengono acquistati da inserzionisti che desiderano raggiungere un maggior numero di utenti  e massimizzare l’interazione da parte dei follower.  Si possono così mettere in primo piano i contenuti migliori, destinandoli al target giusto. Il messaggio è etichettato come sponsorizzato; per il resto è uguale agli altri tweet in qualsiasi aspetto (si può commentare, mettere "Mi piace" e ritwittare).
 
Altre funzioni interessanti? Possibilità di inserire coupon e sconti nel testo e promozione di offerte e concorsi. È consentito  inoltre entrare  in contatto con personaggi influenti a sostegno del brand, assicurando che vedano il contenuto  e chiedendo loro di ritwittare. I promoted tweets vengono mostrati nella cronologia dell’utente solo se ritenuti interessati, sulla base di profili e pagine con cui il fruitore interagisce. 
 
Starbucks, Bravo, Best buy, Red Bull e Sony Pictures stanno già sperimentando la nuova funzione. Il social dà inoltre possibilità di selezionare la campagna più adatta, distinguendola per interazione con i tweet, acquisizione di follower, click sul sito e conversioni e altre interessanti possibilità. 
 
Possibilità remunerativa o destinata all’insuccesso, visto le acque non proprio buone in cui naviga Twitter?
 
Irene
 
Leggi anche:
 
Iscriviti al canale YouTube >>>
 
 
 
 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi