Sei disoccupato? Fai domanda per coltivare la terra. 3.000€ al mese

Hai perso il lavoro e non riesci a sbarcare il lunario? Ecco un'opportunità di lavoro all’estero e nello specifico in Svizzera, dove l‘Unione Svizzera dei contadini (un pò come la nostrana Coldiretti), ha aperto le selezioni per la raccolta nei campi. La notizia è stata diffusa direttamente da uno dei rappresentanti degli agricoltori elvetici che ha espresso la necessità di dover selezionare contadini per la raccolta nei campi, selezione resa difficile dal fatto che ad oggi, è difficile trovare delle persone che vogliano svolgere questo mestiere.

Gli esponenti dell’Unione dei contadini,  hanno riferito che l’assunzione è rivolta espressamente a lavoratori provenienti da altri paesi che hanno voglia di venire a lavorare in Svizzera e in quel settore specifico.
Ai candidati selezionati verrà offerto un contratto di lavoro con una retribuzione pari a 2.300 franchi per il primo mese e 3.200 franchi dal secondo in poi, ovvero 2.000 euro per il primo mese e circa 3.000 euro a partire del secondo.

Ecco tutti i posti da occupare. Clicca qui

Per contattarli direttamente
Unione svizzera dei Contadini
Laurstrasse 10
5201 Brugg
T +41 (0)56 462 51 11
F +41 (0)56 441 53 48
 
Attenzione, però!
Al momento l'Unione Svizzera dei contadini riceve molte richieste dell'Italia e da altre nazioni dell'Unione Europea di persone che cercano lavoro riferendosi agli articoli apparsi sui giornali in questi ultimi giorni.
 
Simona