Nella Milano da bere c’è anche il ristorante di “Kiss me Licia”

Apre “Maido” il ristorante specializzato nella frittella preparata  alla piastra da Marrabbio.

Il cibo etnico è sempre di più alla moda nelle grandi città come Milano. Il motivo risiede nel fatto che anche gli italiani vogliono conoscere nuove culture ed assaggiare le tradizioni culinarie di tutto il mondo.

A tal proposito, a quanti di noi, guardando Kiss me Licia, è venuta voglia di assaggiare le fumanti polpette di Marrabbio (almeno così venivano tradotte) inghiottite con voracità da Andrea ed il gatto Giuliano?

Possiamo assaggiarle a Milano, in via Savona, da Maido il nuovo ristorante dove la specialità è appunto la teppan ovvero la frittella cucinata, proprio come nel cartone animato, sulla piastra con tanto di spatole metalliche (Kote) e fatta al momento davanti ai clienti.

Il piatto servito fa parte dell’Okonomiyaki cioè lo street food giapponese ed è molto popolare ad Osaka la seconda città più grande del Giappone.

Da cosa è fatto? 

E una sorta di pancake fatto con uova farina e foglie di cavolo. Okonomiyaki significa letteralmente mettere quello che volete sulla piastra,  quindi nel ristorante del papà di Licia si parte dalla ricetta di base già descritta, ma si può davvero spaziare con la fantasia. Ad ogni modo le due varianti più comuni sono la scelta tra l’Okonomiyaki con carne, e quindi pancetta, e quello con pesce o più frequentemente gamberetti.

Nel ristorante naturalmente non mancano le immagini del cartone giapponese che rallegrano i clienti e li riportano ai tempi in cui guardavano “Kiss me Licia”.

Simona
Blogger trendy

 

Iscriviti al nostro canale Youtube