La banana? Non è solo l'unico frutto dell'amor!

Il celebre cilindro giallo non è esclusivamente fonte di innumerevoli doppi sensi, ma può essere adoperato per soddisfare un’enorme varietà di esigenze.  Le molteplici proprietà non valgono solo per la polpa: anche la buccia è adatta a diversi scopi. Ecco dunque una serie di pratici consigli per riutilizzare il prezioso scarto.
 
Compost: 
La parte esterna della banana è un perfetto fertilizzante. Occorre tagliarla in piccoli pezzi per poi interrarli alla base degli arbusti. La miscela può essere sfruttata anche come repellente per parassiti e afidi. Così le nostre piante non si ammaleranno mai.
 
Rimedio contro le verruche: 
È possibile prevenire la comparsa di tali fastidiosi inestetismi, o addirittura eliminarli. Basta strofinare  per qualche giorno e per un paio di minuti un brandello di buccia sulla zona da trattare. Come per magia la vostra pelle tornerà liscia come l’olio.
 
Sollievo per le punture di insetti:
I fastidi provocati dai morsi di volatili molesti possono essere attenuati sempre grazie all’eccezionale frutto. È sufficiente impiegare gli scarti come sopra per ridurre infiammazioni e limitare il prurito.
 
Cura contro l’acne:
Il classico problema giovanile ha ora una soluzione naturale. La prassi è la stessa dei rimedi precedenti, ogni sera, prima di andare a dormire. E sembrerà non siate mai stati teenager.
 
Toccasana per le cicatrici:
Graffi e ferite guariranno più velocemente con le nostre amiche banane. Il processo di rimarginazione viene infatti significativamente accelerato dai principi attivi del proteico alimento.
 
Pulizia delle scarpe:
Le calzature si mostreranno più lucenti fin da subito se verrà data loro una ripassata con le scorze del frutto esotico. Prima di una serata importante fate dunque una capatina dal fruttivendolo, non dal calzolaio!
 
Sbiancamento dei denti:
Volete sorrisi sani e splendenti? Frizionate la buccia sui denti. Le vostre risate risulteranno ancora più seducenti con l’originale dentifricio.
 
Maschere per la cosmesi quotidiana: 
La pelle risulterà perfettamente idratata se create un composto schiacciando l’intera banana. Stendere  poi la miscela sul viso, aspettare qualche minuto e rimuoverla con acqua tiepida.
 
Perché  dunque sprecare questi rifiuti multitasking?  Anche le banane hanno diritto a una seconda vita (che non sia quella dell’allusione al membro maschile).
 
 
Leggi anche:
 
 
 
 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi