E’ il momento giusto per investire in Marocco

La crescita economica del Marocco attira gli investitori. Tra i settori in cui investire: Costruzioni, arredamento, made in Italy e turismo.

I dati confermano

Una notevole crescita economica dei paesi Nordafricani. In particolare durante la presentazione del bilancio economico esplorativo predisposto dall’Alto Commissariato al Piano (Haut Commissariat au Plan-HCP),  a Casablanca, l’Alto Commissario al Piano, Ahmed Lahlimi Alami, ha posto l’accento sulle previsioni di crescita dell’economia marocchina del 4,3% nel 2015 e del 2,6% nel 2016.

Cosa sta succedendo?

Sta accadendo che il Marocco inizia ora la sua crescita economica attraverso numerosi investimenti commerciali. 

Decisiva è stata l’iniziativa dello Stato di stanziare 10 miliardi di euro per la costruzione di porti, aeroporti, tunnel, ferrovie, dighe, ospedali, scuole, centri per il trattamento dei rifiuti e impianti elettrici. Ma vi è di più. Tutte le società straniere che intenderanno investire in Marocco godranno di notevoli agevolazioni fiscali ed aiuti dallo Stato.

Quali sono queste agevolazioni
  • Esonero totale per i primi cinque anni dall’Imposta sulla Società (IS), normalmente applicata al 30% sugli utili societari.
  • Riduzione della Is del 50% per i successivi anni di esercizio.
  • Esonero totale da dazi doganali import-export.
  • Esonero sulle imposte sui ricavi delle azioni  sui redditi dei non residenti.
  • Esonero totale delle imposte sull’acquisto dei terreni.
  • Accesso privilegiato a Fondi governativi per la formazione del personale.
  • Nessun limite di cifra per il rimpatrio di capitali investiti e degli utili conseguiti (100%).
  • Contributi sociali e previdenziali con quota a carico del datore di lavoro tra il 7,50 e 8,60%.
I settori in cui investire

Si va dal settore delle costruzioni a quello relativo a lavori ad alto contenuto di specializzazione (impianti idrotermosanitari e climatizzazione), sistemi di allarme e domotica.  Ma anche il settore dell’arredamento, del Made in Italy e del turismo.

E’ un ambiente favorevole agli affari ed agli investimenti

Sono, infatti, stati messi a punto una serie di dispositivi per rinforzare e migliorare la concorrenza leale e la trasparenza che sintetizziamo così: 

•  semplificazione delle procedure amministrative per le imprese interessati ad avviare nuovi progetti di investimento
•  rafforzamento del sistema del diritto e del quadro normativo di protezione degli investimenti privati (legge sulla concorrenza e liberta dei prezzi, leggi antitrust, leggi  sulla proprietà industriale ed intellettuale…)
•  sviluppo ed ammodernamento del mercato finanziario  
•   commissione centrale per la lotta alla corruzione
•  ufficio marocchino della proprietà intellettuale

Simona

leggi anche

Iscriviti al nostro canale Youtube

 

 

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi