5 consigli per risparmiare, aiutare l’ambiente e vivere più sereni

1- Stira solo il necessario
 

Chiariamo una questione: stirare lenzuola, asciugamani, biancheria intima, jeans, calzini e strofinacci per la cucina è del tutto inutile. Perché sprecare energia elettrica e tempo prezioso in attività faticose e dispendiose? Pensate a tutto quello che potreste fare evitando di stirare, non ne sentirete la mancanza, garantito!

2- Ricicla gli abiti usati e ottieni buoni sconto

Numerose catene di negozi d’abbigliamento si sono ormai attrezzate con contenitori atti alla raccolta di abiti usati. Per ogni busta di vestiti consegnata si possono ricevere in cambio dei coupon da spendere entro una data stabilita. Potresti cogliere l’occasione per effettuare l’acquisto ponderato di un capo d’abbigliamento necessario.

3- Fai attenzione all’acqua corrente

Hai idea di quanti litri d’acqua vanno sprecati ogni volta che fai la doccia? Consiglio: raccogli in un secchio l’acqua fredda che fai scorrere prima che sgorghi quella calda e utilizzala per la pulizia dei pavimenti o per innaffiare le piante. Ad alleggerirsi non sarà soltanto la bolletta, ma anche la tua coscienza.

4- Smetti di fumare

Ancora fumi? Sei rimasto per caso negli anni '90? Fumare è terribilmente fuori moda. Dai, oggi è il giorno buono per dire addio al tabacco. Invece di importi un divieto (“NON devo fumare”), dai al tuo cervello uno stimolo: “Voglio smettere perché così avrò più soldi in tasca”, “siccome voglio riuscire a correre più a lungo, è bene che smetta di fumare”, oppure “riduco le sigarette così mi ammalerò di meno”…le motivazioni possono essere innumerevoli!

5- Pulizia! Sì, ma in modo ragionato...

Davvero pensi che ogni superficie necessiti di uno specifico prodotto per la pulizia o forse hai stipato i pensili del bagno di spray e solventi suggestionato dalla pubblicità? Per igienizzare puoi riciclare un vecchio spruzzino e diluire un comune detergente con acqua. Per eliminare le tracce di calcare, invece, riscopri il caro vecchio aceto. Per rimuovere dai vestiti le macchie di unto puoi strofinare la zona interessata con del banale borotalco. Prediligi i detersivi alla spina e, se proprio non vuoi rinunciare all’ammorbidente, scegline uno a base vegetale. Grazie a questi piccoli accorgimenti la tua borsa della spesa sarà più leggera, avrai riconquistato spazio prezioso e preservato il tuo portafogli!

 

 

 

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi