Wheelys, altro che Starbucks!

È il bar più piccolo del mondo, si muove su due ruote, funziona ad energia solare e ha la connessione Wi-Fi. 
Dal design delizioso, Wheelys è la prima bici-caffetteria, attrezzata per servire bevande calde, bibite e cibo; l’invenzione è di un gruppo di signori svedesi, costa l’1% rispetto a chi vuole aprire un negozio in franchising e promette guadagni molto superiori rispetto ai costi di avvio (circa 700 dollari al giorno) . 
 
Al grido di  «Cambiare il mondo una pedalata alla volta», Wheelys è già stato venduto  in molti paesi del mondo, tra cui Canada, Germania, India, Giordania, Singapore e Stati Uniti d’America. L’investimento è di appena  3450 dollari , ma è possibile metter su una piccola azienda acquistando cinque o dieci, rispettivamente a 14000 e 27000 dollari.  Inoltre, non esiste nessun vincolo legato all’appartenenza al franchising. « Wheelys- spiegano gli ideatori su Indiegogo- è un marchio globale , ma ad una frazione del costo.  Abbiamo dunque sviluppato un superbrand , un sito ben progettato, accompagnato da presenza sui social media e strategie di marketing». Ognuno è libero di aggiungere alla merce qualsiasi prodotto preferisce, dalle caramelle ai giornali.
 
Wheelys è inoltre provvisto di numerose funzioni intellligenti, come l’ordine via smartphone. E, caratteristica non trascurabile, funziona senza produrre un solo grammo di anidride carbonica. Aiutare il progetto è possibile facendo donazioni su Indiegogo. Se il team riuscirà a raggiungere  i 30mila dollari richiesti, Wheelys potrebbe avere un implemento enorme.
 
Chissà se, fra qualche decennio, si giungerà a intere città  su due ruote. 
 
 
Una piccola presentazione di Wheelys cafè... Guarda il video
 

Leggi anche: 
 
 
Iscriviti al canale YouTube >>>
 
 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi