Un matrimonio al verde: arriva Shibuse, la startup per le nozze green

Il matrimonio significa tante cose.

Il coronamento di un sogno d'amore, lo stress per organizzare ogni particolare alla perfezione, incontrare parenti che non avevi mai visto. C'è qualcosa però a cui nessuno pensa: sposarsi inquina. È stato calcolato che nozze con una media di 100 invitati comportino un impatto ambientale di circa 2,5 tonnellate di CO2 (dati divulgati da Green innovation, ente di certificazione italiano).

In che modo il lieto evento incide così tanto sulla salute del nostro Pianeta? Piccoli particolari. Ad esempio, tradizione vuole che il matrimonio si svolga nella città della sposa. Parenti e amici spesso devono percorrere km per raggiungere la destinazione, tra macchine, aerei e altri mezzi di trasporto. Per non parlare del cibo: chili e chili di pietanze sprecate quando gli invitati sono già satolli alla prima portata.

C'è chi, in contrasto all'opulenza che caratterizza l'evento, punta su minimal ed eco-sostenibile. Shibuse, piattaforma nata nell'ambito del Torino Social Innovation ( programma della capitale piemontese per rispondere alle esigenze dei bisogni sociali emergenti) mette in contatto gli sposi con fornitori di servizi. Punto in comune? Essere assolutamente green, con una particolare attenzione al made in Italy.

«Lo scopo di Shibuse è offrire un’alternativa di gusto e tendenza a tutti coloro che hanno voglia di organizzare il proprio matrimonio senza inquinare come una petroliera» dice Simona Cipollaro, cofondatrice dell'azienda insieme ad Adriana Carpenzano. L' una web editor napoletana specializzata in tematiche green, l'altra web designer siciliana, hanno unito le forze per creare un' attività assolutamente originale. Simona, che nel 2012 aveva autonomamente organizzato il suo matrimonio green, pensava da tempo a creare una realtà che facesse rete tra diversi esperti del settore. Ha trovato in Adriana la compagna adeguata: zero impatto per l'ambiente senza rinunciare allo stile e alla qualità.

Molti artigiani e professionisti, pur avendo un proprio sito, hanno difficoltà ad emergere dal calderone della rete. Così come numerose coppie vogliono organizzare un matrimonio eco-sostenibile ma spesso non sanno a chi rivolgersi. Shibuse offre una vetrina di e-commerce in cui non manca davvero nulla: dal parrucchiere all'abito da sposa, dalle partecipazioni agli addobbi, offrendo addirittura spunti per il post-matrimonio, dal viaggio di nozze alla casa.

 

Gli italiani saranno pronti ad abbandonare il caratteristico sfarzo matrimoniale per il rispetto dell'ambiente? 

 

di Irene Caltabiano

ISCRIVITI al canale YouTube

 

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi