Tradire con la mente o con il corpo?

Gli uomini sono più colpiti dal tradimento fisico al contrario delle donne

Il tradimento, si sa, fa male a tutti, sia uomini che donne. Ma cos’è che non si può perdonare? Il fatto che il proprio partner sia andato a letto con un altra oppure che abbia avuto su questa fantasie erotiche e sogni proibiti?  

La risposta è: dipende!

Una delle più importanti ricerche condotte sul tema dell’infedeltà rivela la differenza tra uomini e donne nel tradimento.

Gli psicologi della Chapman University (Usa) hanno dimostrato attraverso esperimenti che vi sono differenze di genere e di orientamento sessuale in risposta al tradimento sessuale e a quello emotivo.

La differenza sta nel fatto che gli uomini eterosessuali hanno maggiori probabilità, rispetto alle donne etero, di essere “sconvolti” dal tradimento fisico e meno di esserlo dall’infedeltà emotiva. La donna, invece, non perdonerebbe il tradimento mentale.

Nel caso degli uomini e delle donne bisessuali non sono state rilevate differenze così come fra gli uomini gay e le donne lesbiche.

La prospettiva evolutiva   

La ragione di questa differenza viene spiegata attraverso la cosiddetta “Prospettiva evolutiva” che consiste nel fatto che “gli uomini eterosessuali, in caso di infedeltà fisica, vanno incontro a un fenomeno che si verifica solo nella loro categoria: l'incertezza della paternità. 
Al contrario, le donne si confermano le nutrici emozionali del loro rapporto: se il loro compagno commette infedeltà emotiva, questo le minaccia più che mai. Molto di più rispetto a una scappatella dettata dal desiderio fisico”.

 Simona 

leggi anche

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi