The people's fridge: anche a Londra arriva il frigorifero solidale

L’ondata dei frigoriferi solidali non si arresta.

frigoDopo la nevera solidaria in Spagna e in Sud America, passando per Germania e India, ecco a Londra il The People's Fridge, nel quartiere di Brixton. Un elettrodomestico in cui chiunque può mettere tutte le sue eccedenze alimentari e ridurre i rifiuti, dando una mano a chi ne ha più bisogno. L'idea è di Olivia Haughton, ventinove anni. La ragazza ha lanciato una raccolta fondi su Crowdfunder, con un incasso di 2000 sterline, ciò che serve per comprare il frigo, mantenerlo pulito …e metter da parte soldi per installarne altri!

Il frigo verrà posizionato al centro del quartiere. I residenti potranno the-people's-fridgeinserire qualsiasi tipo di cibo, a patto che sia sigillato e non prossimo alla scadenza. L’iniziativa ha avuto un ottimo riscontro e si ha intenzione di esportare il modello anche in altre zone del Regno Unito. 

Spesso infatti il problema  è proprio non sapere dove o a chi donare il cibo in eccesso. Questo frigorifero invece rappresenta un luogo sicuro ed aperto per ridurre sprechi e fame.The People’s fridge tuttavia è solo un punto di partenza, un simbolo di tutte le iniziative a venire, si spera sempre più diffuse e con un bacino di persone sempre più ampio. «È la rivoluzione del cibo - spiega la Haughton - un frigorifero alla volta».

 

di Irene Caltabiano

 

 
 
 
 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi