Problemi di stipsi? Ecco quali cibi scegliere

Un disturbo comune, soprattutto nei paesi industrializzati. 

stipsi-4

Colpisce sia i bambini che gli adulti, e può aumentare in anziani e donne in gravidanza.

Quando si può realmente parlare di stipsi? Esistono dei criteri diagnostici, che possono aiutarci a capire quando è necessario iniziare a preoccuparci, anche se un’evacuazione giornaliera è sempre auspicabile. Alcuni campanelli di allarme sono:

  • Meno di tre evacuazioni a settimana
  • Feci molto dure
  • Sforzo nella defecazione
  • Sensazione di incompleta evacuazione

Quali sono le cause?

acqua-5Una vita frenetica, sempre di corsa, non è certo di aiuto. Ma anche uno stile quotidiano sedentario non è da stimolo alla funzionalità intestinale. Di certo la causa maggiore, su cui si può facilmente intervenire, è un' alimentazione non idonea.

Non per ultimo, bisogna pensare anche ad alcuni farmaci, come i diuretici ad esempio, che possono avere tali conseguenze.  Ma che caratteristiche deve avere la dieta per combattere la stitichezza?

 

Il primo fattore cui si pensa, in caso di stitichezza, è  la fibra alimentare. E, infatti, una dieta priva di fibre è una delle cause. Questa sostanza migliora la funzionalità intestinale, aiuta nella formazione delle feci e nel loro transito intestinale. In questo modo agisce sia aumentando la frequenza sia diminuendo il tempo che intercorre tra l’assunzione di cibo e l' eliminazione.

Non meno importante, anzi più spesso trascurato, è il consumo di acqua. Molti, infatti, ignorano questo aspetto, ma una buona assunzione di liquidi favorisce, appunto, il benessere intestinale.

Ideale, inoltre, sarebbe consumare i pasti con regolarità ed in orari costanti. Questo è fondamentale per regolarizzare anche i tempi delle evacuazioni.

Quali cibi contengono più fibra?

pane-integraleI cibi ricchi in fibre sono in particolar modo:

  1. gli alimenti integrali, quindi non raffinati
  2. verdura, alternandola cruda e cotta
  3. frutta, preferibilmente con la buccia quando possibile
  4. legumi

Il mio consiglio? La crusca dei cereali è un ottimo alleato in caso di stitichezza, ma non meno lo sono le famose prugne.E ricordate che da oggi la salute viaggia dal web alla vostra tavola!

marina-putzolu

di Marina Putzolu

Biologa e nutrizionista

 

 

 
 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi