Biopic, l’orto a cm zero!

Una startup italo- olandese da vita ad un orto biologico da tenere in casa

orto-cittadino-biopicE… se noi non riusciamo ad avere un pezzetto di terra da coltivare perché abitiamo in una grande città è la terra che può venire da noi, come? Con Biopic che, con i suoi  Kit SEMIFACILE, ci consente di avere un orto a portata di mano e seminare verdure biologiche in modo facile e divertente. Insomma un orto a cm zero, come lo definiscono gli ideatori di questa startup.

Com’è nata l’idea

«Vivere in una casa senza piante è come vivere senza amici e affetti – spiega Renato Reggiani, Ceo e fondatore di BioPic – si può fare, ma ne vale la pena?». Con il motto: riportare la terra in casa e coltivare la cittàquesta startup mette nelle nostre case dei mini orti biologici che consentano uno sviluppo naturale delle piante e ci permettano di recuperare quel rapporto con la produzione del nostro cibo, ormai perso nelle metropoli.

Un orto tecnologico ma biologico ed ecologico

Perché la tecnologia questa volta viene utilizzata in modo innovativo e sostenibile. Infatti, attraverso la stessa, la coltivazione in casa avviene con tecniche usate dai migliori contadini biologici.

“Le nostre strutture da interno sono dotate di particolari Stimolatori di Fotosintesi che sostituiscono la luce solare consentendo la crescita di piante, fiori e verdure tutto l’anno anche in zone con scarsa luminosità.

I benefici di questi stimolatori permettono alle radici delle piante una crescita dal 50 al 200% superiore rispetto al metodo tradizionale di coltivazione, consentendo così la massima produttività in uno spazio contenuto; inoltre i nostri stimolatori consumano come una lampadina tradizionale.

Un sistema ad alta tecnologia ma totalmente ecologico e naturale”.

Ovunque vogliamo

Progettati da prestigiosi studi di architettura, i mini orti BioPic possono essere sistemati in qualsiasi parte della casa compresi spazi con una scarsa illuminazione. 

In cucina, all’interno di un armadio, in una nicchia a parete, in un pensile o anche all’interno di un cassetto ci sarà possibile far crescere le nostre piante ovunque vogliamo ed in modo naturale.

La startup oggi

“L’orto casalingo BioPic ha già ricevuto decine di preordini. Forte dei feedback positivi ricevuti finora l’azienda annuncia altre novità in arrivo, che renderanno il sistema di coltivazione ancora più versatile permettendo agli acquirenti di ordinare i semi in base alle stagioni, alle caratteristiche e all’esposizione dell’appartamento, ottenendo così raccolti migliori”.

Il successo è arrivato anche in California, grazie all’innovativo sistema, dopo la presentazione avvenuta alla Maker Faire di San Francisco, un’esposizione dedicata all’innovazione sostenibile.

Simona
Blogger contadina

 
 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi