Sindrome da rientro? I consigli per organizzare la tua prossima vacanza

Il calendario e il meteo sono impietosi

VeneziaArchiviata l’estate si avvicina la stagione delle maniche lunghe, delle castagne arrostite e delle domeniche pomeriggio dedicate al the caldo e alle tazze di cioccolata. 

Questo, però, non significa “parcheggiare” il trolley per i prossimi dodici mesi. Anzi, viaggiare in autunno e inverno può rivelarsi addirittura preferibile, non solo per godere i luoghi in tranquillità, ma anche per evitare il brusco dimagrimento del portafoglio. 

E vivere in Italia ci offre un vantaggio competitivo indiscutibile: la bellezza, infatti, è letteralmente a portata di mano.

 

Perché scegliere il Bel Paese?

Negli ultimi anni molti italiani che amano viaggiare si sono dedicati alla riscoperta della penisola. Infatti, grazie alla diffusione di bed and breakfast, AirB&B, ostelli, e all’avvento del couchsurfing, visitare luoghi simbolo (Roma, Venezia, Firenze, Milano), come pure chicche non ancora “esplose” mediaticamente (Lago di Braies, Matera, Ravello) può rivelarsi anche più conveniente di città straniere un tempo “baciate” dalla fortuna del collegamento tramite voli low cost.

Vacanze-DolomitiL’Italia può davvero essere paragonata a uno scrigno ricolmo di molteplici ed eterogenei tesori.

Un esempio? Sotto il profilo meteorologico è in grado di soddisfare le esigenze più disparate, in quanto si articola in quattro fasce climatiche (mediterranea, continentale, appenninica e alpina). 

In molti, quindi, scelgono di alternare mare, montagna, e lago anche in vacanze di pochi giorni. A ingolosire, certamente, è la possibilità di passare da uno “scenario” all’altro con brevi spostamenti.

A rendere unica l’Italia è la coesistenza degli opposti e la loro combinazione in grado di produrre effetti inattesi. Un intreccio architettonico tra passato e presente ricco di fascino. Circa il 5% dei siti Unesco si trovano nella nostra Penisola, per un totale di oltre 50. Nessun altro Paese può vantare numeri analoghi.

Un viaggio soddisfacente e degno di essere ricordato, però, non sazia solo gli occhi, e la fame di bellezza, storia e novità. Anche il palato reclama coccole e attenzioni, e, tra pizza, pasta, dolci, formaggi e vino c’è solo l’imbarazzo della scelta.

C’è aeroporto e aeroporto…

Aeroporto MalpensaChi viaggia frequentemente lo sa: ci sono grandi differenza tra Ciampino, Fiumicino, Orio al Serio e Malpensa

L’ultimo, ad esempio, garantisce indiscutibili vantaggi ai passeggeri: le compagnie aeree operanti sono molteplici, e la concorrenza contribuisce a tenere i prezzi bassi.

Milano Malpensa è il più grande aeroporto del Nord Italia, e si articola in due terminal collegati 24/7 con bus gratuiti

Il primo terminal è dedicato ai voli nazionali, internazionali ed intercontinentali gestiti da 120 compagnie aeree. Il secondo, invece, opera esclusivamente per Easy Jet, che garantisce tratte in 22 Paesi.

Clicca qui per trovare il miglior parcheggio Malpensa. Che il viaggio abbia inizio!

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci