Seashore, la biblioteca ai confini del mondo

Sembra la location di una fiaba, circondata solo dal suono dell’oceano.

La Seashore library affaccia sul Mar Cinese Orientale e offre una vista mozzafiato, nonché un’ampia scelta di libri per passare piacevoli ore leggendo e guardando le onde. Gong Dong, capo progetto della libreria per la Vector Architects, ha voluto creare un esempio di come architettura e paesaggio possano coesistere perfettamente.

Una sala di lettura, uno spazio per la meditazione, una stanza per le attività, un bar e un’area di riposo, tutte a tema marino, costruite per creare un’atmosfera contemplativa, filtrando la luce di alba e tramonto. Infine sulla sommità dell’edificio  c’è un terrazzo dal quale godere del panorama. Gong ha voluto sperimentare nuove forme di architettura, dal momento che l’approccio cinese all’architettura è stato sempre considerato piuttosto goffo.

La Seashore può ospitare fino a un massimo di 80 ospiti. Ultimati i lavori, le foto del posto hanno cominciato a circolare sui social. Risultato? Il sabato mattina c’era una fila di 2000 persone. 

 

di Irene Caltabiano

 

 

GUARDA il VIDEO

 

 

ISCRIVITI al canale YouTube

 

 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi