Se vai a scuola qui imparerai anche “il mestiere”

Nasce a Como il primo liceo dell’artigianato dove i ragazzi acquisiscono competenze lavorative

I nostri genitori ci hanno sempre detto che se non si ha voglia di studiare è meglio imparare un mestiere e mettersi a lavorare. 

E se si potessero fare entrambe le cose? Studiare ed imparare il mestiere in modo da essere pronti ad affrontare il mondo del lavoro da subito?

Tutto questo è possibile nel liceo Oliver Twist di Como che da il via al primo liceo artigianale d’Italia. Se è vero che una delle ricchezze d’Italia è l’artigianato questo nuovo percorso formativo darà la possibilità ai ragazzi di coniugare il lavoro e la sapienza artigianale con lo studio.

In buona sostanza farà acquisire ai giovani delle competenze lavorative certificate in uno di questi tre settori: arti della cucina e dell’accoglienza;arti dell’arredo ligneo e del tessile.

Si tratta di una formazione completa dal momento che i giovani oltre ad imparare le classiche materie come italiano, lingua straniera, matematica, informatica, fisica, scienze naturali, storia dell’arte e storia e geografia, avranno anche 210 ore di laboratorio artigianale e svolgeranno un’attività lavorativa in un’azienda.

L’inglese e la tecnologia

Il liceo rappresenta un’innovazione anche per la particolare attenzione che viene data alla conoscenza  ed all’apprendimento della lingua inglese perchè verranno utilizzati software specialistici dedicati con il coinvolgimento di insegnanti di madrelingua e di moduli di cultura internazionale svolti da docenti e professionisti stranieri.

L’innovazione,inoltre, è data anche dalle modalità di apprendimento delle materie che avverrà attraverso i più moderni strumenti tecnologici. 

Ogni classe,infatti sarà dotata di lavagna interattiva e ciascun studente utilizzerà il notebook come strumento di studio. 

Oltre ai diversi software specialistici, i laboratori digitali saranno dotati di stampanti 3D.

Coinvolgimento delle aziende

Perché è inutile studiare e basta senza avere la benché minima idea di cosa voglia dire realmente fare quel determinato mestiere e “cadere dalle nuvole” nel momento in cui praticamente si deve svolgere un lavoro. 

Ecco perché il comitato scientifico del primo liceo artigianale composto da Mario Botta, Giuseppe Bertagna, Erasmo Figini, Carlo Ossola e Albino Zgraggen ha già attivato una serie di rapporti con alcune aziende significative: Inditex Spa; Lario Hotel; Lisa Spa; Vodafone; Castiglioni Legnami.

Il nuovo liceo dell’artigianato,insomma,garantirà una formazione di qualità e globale preparando i ragazzi ad entrare nel mercato economico e fornendo loro tutti gli attrezzi necessari per affrontare il difficile momento in cui ci troviamo.

Simona
Blogger disruptive

Leggi anche

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi