Madonne dell'adesso: l'idea di Collettivo FX

Collettivo FX

madonna-dell'adesso-1Qualcuno forse si sarà già imbattuto, girando l’angolo di una delle vie della propria città, in una coloratissima versione graffito della Vergine Maria. Chi ha realizzato questi incredibili murales?

Il Collettivo FX è un gruppo di giovani street artist italiani, nato a Reggio Emilia ma che ha presto ottenuto largo seguito lungo l’intero stivale.

Fondato nel 2010, ha già alle spalle numerose opere e progetti di riqualificazione urbana. Concentrati principalmente sul sociale e con graffiti volti a stimolare la riflessione, i writers riempiono città e luoghi degradati di arte e bellezza.

Sacro e profano

madonna-dell'adesso-2Ragazzi che agiscono sotto pseudonimo ma la cui bravura è evidente e merita di essere condivisa con un ampio pubblico.

 D’impatto il lavoro svolto sulla sopraelevata di Genova o il progetto “ Dietro ogni matto c’è un villaggio”, finalizzato a dar voce alle storie di chi è stato spesso considerato il folle di turno. Un progetto che ha davvero del commovente, di cui vi invito a visitare la pagina.

La loro ultima fatica si chiama invece Le Madonne dell’Adesso

madonna-dell'adesso-3

Sono certa che pioveranno critiche e molti etichetteranno l’idea come inopportuna. Ma in pochi sanno che la rappresentazione religiosa nasce per avvicinare il popolo analfabeta alle Sacre scritture.

Leggi anche: Kabir Mokamel: la street art non è solo Bansky

Perché dunque rappresentare una delle icone religiose per eccellenza? Da un punto di vista meramente pagano, la Vergine è  la donna più famosa del mondo: affrescata, intagliata, dipinta, stampata; l’iconografia mariana, pur rimanendo uguale a sé stessa, è stata riempita di significato nel corso dei secoli.

 

Proteggici dal male?

madonna-dell'adesso-4Ciò che al Collettivo FX però preme rappresentare è il rapporto fortissimo che la Madonna ha con il popolo e il luogo. I writers hanno infatti dichiarato: « Cerchiamo Madonne che abbiano un legame con una comunità, e il nome e la simbologia deve rappresentare un avvenimento storico o leggendario del posto in cui si trovano».

In molti casi la Vergine si fa rappresentazione dell’identità di una comunità. Abbiamo la Madonna della Tosse, dell’Umiltà, delle galline, della Sanità, le più assurde declinazioni attraverso le quali il popolo ha esorcizzato le paure e chiesto nel tempo protezione da qualche male.

La volontà era calare questa figura senza tempo nella contemporaneità. L’intero progetto è infatti partito da una semplice domanda: da cosa ci dovrebbe proteggere oggi la nostra Madonna?

Genova, Quarto, Zingonia,Napoli, Amatrice, Alessandria, Monferrato. Luoghi inusuali, lontani dalle mete più conosciute. Ma forse è ciò che rende queste opere d’arte tesori ancora più preziosi da scoprire.

Nel caso scoviate una di queste potete segnalarla sul profilo Instagram del Collettivo FX con il tag #madonnadell'adesso. 

irene-caltabiano

 

di Irene Caltabiano

 

 
 
 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi