Sai perché è importante scegliere il giocattolo giusto per tuo figlio?

Bambole, casette, kit degli attrezzi

Giochi-imitazioneVi siete mai chiesti perché questi giocattoli esercitano un’attrazione irresistibile sui bambini? La risposta è semplice, ma eloquente. Si tratta di oggetti che evocano la realtà che li circonda, simulando la quotidianità dei “grandi”, genitori e parenti in primis.

L’impulso a imitare ciò che accade intorno è insita in noi: il pedagogista svizzero Jean Piaget aveva rilevato che già a 1-2 mesi il neonato tende, inconsciamente, a simulare quello che vede.

Tra i 18 e i 36 mesi di vita inizia la fase di imitazione: i piccoli, gradualmente, riproducono quello che fanno gli adulti. La lallazione ne è un esempio: la simulazione dei suoni percepiti è il primo passo del percorso che conduce i cuccioli d’uomo a imparare le regole che governano l’ambiente, e adattarsi a questo. Seguono le costruzioni, che sviluppano la logica e la coordinazione degli arti. Tra 3 e 6 anni è la volta dei giochi imitativi, tra cui cucine per bambine, officine, kit degli attrezzi e valigette mediche.

Giochi-imitazioneInsomma, giocare è una cosa seria, un’attività che vede i più piccoli concentrati e impegnati appieno. È un modo, per loro, di “assaporare” in anticipo cosa significa essere adulti. Ecco perché, ad esempio, è importante per una bambina portare a spasso in un piccolo passeggino la sua bambola preferita. Immedesimarsi nel ruolo di mamma le consente di misurarsi con l’ideale di cura e accudimento che porta già in sé.

Un’altra figura che risulta spesso molto affascinante per i bambini è quella del medico. Curioso, se si pensa che spesso incute un certo timore reverenziale, una certa soggezione. Eppure, impersonare un ruolo come questo, caratterizzato da responsabilità significative permette alla fantasia di sfogarsi e spaziare.

Quale bambino poi non si è divertito a pasticciare con la terra, simulando la preparazione di succulenti manicaretti? L’immaginazione è una fonte inesauribile, una risorsa che, durante l’infanzia, apre le porte di qualunque possibilità, scongiurano il rischio di annoiarsi. Quindi è importante che i genitori si ritaglino dei momenti in cui condividere queste attività con i figli, seguendo il corso da loro immaginato per il gioco.

Perché i giochi d’imitazione sono importanti?

Giochi-imitazione-dueAttraverso questi i bambini acquisiscono nuove competenze e crescono, apprendendo i modelli comportamentali degli adulti e acquisendo consapevolezza dei ruoli familiari. Il Metodo Montessori afferma, a tal proposito, che è consigliabile che i piccoli esplorino gli oggetti della quotidianità il prima possibile.

Come scegliere la cucina giocattolo più adatta al proprio bambino?

Tanto per cominciare, tenendo conto di cosa delle forme e dei materiali con cui gli/le piace di più giocare. Se poi la cucina giocattolo dovrà essere usata da più bambini, è necessario collocarla in una stanza in cui ci sia sufficiente spazio.

In commercio esistono moltissime cucine giocattolo sia in legno che in plastica. Per sbizzarrirsi c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Le prime si caratterizzano per un design moderno, mentre le seconde sono spesso dipinte o decorate con colori pastello.

Cerchi giocattoli bambine che realizzino i sogni di tua figlia?  Clicca qui »

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci