Ryanair in crisi? Fossero tutte così...

C'è un palese attacco mediatico in atto contro Ryanair

logo ryanair

Azienda in crisi, esubero di personale, compagnia inaffidabile
 
Tutte bufale per screditare la compagnia europea 1° per prezzi medi, 2° per arrivi in orari e 1° per aver inventato il low cost.
 
La notizia di aver cancellato alcuni voli, generica e senza indicazioni, è del tutto fuorviante. 
 
Poi quella sulla crisi è palesemente falsa.
 

Bilancio 2016 Ryanair?

founder_ryanairCon un traffico annuo di 12,7 milioni di persone (+10% in agosto), la società irlandese ha un giro d'affari di circa 6,6 miliardi di euro, il doppio di Alitalia.
 
L’utile netto nell'ultimo anno è stato pari a 1,3 miliardi di euro, contro una perdita di 300 milioni della nostra cara Alitalia.
 
Rayanair ha una capitalizzazione di Borsa superiore ai 20 miliardi di euro, 40 volte di più di Monte dei Paschi da noi salvata il mese scorso per la 3 volta con 10 miliardi di euro!
 

Le cancellazioni dei voli. Quindi?

La società di analisti irlandese Goodbody Stockbrokers ha stimato che le cancellazioni costeranno 34,5 milioni di euro, dati dalla somma tra 23,5 milioni di rimborsi, 6,3 milioni di tasse di imbarco perse e 4,7 milioni tra pasti, bevande e alloggio. 
Il tutto comporterebbe un taglio del 2% sulle previsioni di 1,4 miliardi di euro di profitti.
 
MA DI CHE STIAMO PARLANDO?
 

Siamo un paese ostaggio dei sindacati (e del vaticano)

Leggendo un'intervista su Il Sole 24 ore ad un ex Pilota Ryanair le sue contestazioni sono nell'ordine
  1. Ci "obbligano" ad aprire un c/c in Irlanda. 
  2. Ci "costringono" a fare solo 1 mese di ferie all'anno. 
  3. Versando i contributi in Irlanda ci "assoggettano" allo status di nullatenenti.
    (peccato che il pilota ometta di raccontarci che grazie alla fiscalità iralndese paga meno del 13% di tasse, ndr)
  4. All'inizio della carriera prendi solo 1.600€ per poi arrivare a 12.000€ al mese. Questo non è giusto. 

Siamo al paradosso Italiano firmato CISL

Emiliano FiorentinoAttaccano Ryanair in maniera insulsa. Una società che paga solo 1 mese di ferie all'anno? Ma com'è possibile, dichiara Emiliano Fiorentino del sindacato. 

 

Ma certo! 

Paghiamo 3 mesi di ferie, diamo 3 giorni di riposo dopo ogni viaggio, paghiamogli l'hotel a 5 stelle e dopo 1 anno farà la stessa fine di Alitalia, cara CILS.

 

Ryanair in crisi? Non credo se ne siano accorti a Dublino!

Personalmente uso Ryanair da molti anni. Mai avuto un problema, mai un ritardo eccessivo se non per scioperi Italiani,  mai un'assistente di volo sgarbato. 
Ryanair ha insegnato come volare in Europa low-cost facendo utili a tante che sono venute dopo. 
 
E forse i miliardi di utile che ha fatto e che continuerà a fare sono dovuti proprio alla residenza in Irlanda, al giusto trattamento economico impartito ai propri dipendenti e alla distanza presa da governi e sindacati a statuto mediovale come quelli nostrani.
 
di Duccio
Blogger low-cost
 
 
 
 
 

google playSeguici anche su Google Edicola »

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi