Resti di pandoro e panettone: come non sprecarli?

Epifania, tutte le Feste ti porti via…ma non le rimanenze di cibo!

Come fare se, dopo le abbuffate natalizie, il vostro corpo urla «dammi verdura, fibra e cibo sano!» ma nello stesso tempo non volete sprecare i buonissimi dolci che vi hanno regalato?

Dal momento che “il troppo stroppia”, ecco alcuni suggerimenti per dare nuova vita alle delizie natalizie. E se proprio siete fermamente convinti dell’inizio del detox, regalate le vostre creazioni al classico amico che mangia quintali di roba ma non ingrassa di un grammo (maledetto!).

Muffin di pandoro alle mele

Il dolce più famoso di Natale può diventare base perfetta per creare soffici muffin arricchiti dalla dolcezza della frutta. È sufficiente sbriciolare grossolanamente il pandoro in una ciotola e unirlo a uova, zucchero, lievito e yogurt. Lasciare quindi che il pandoro assorba il liquido.

Nel frattempo prendete le mele, lavatele, dbucciatele e tagliatele a pezzetti e versatele nell’impasto…e avrete la vostra base per gustosi muffin da colazione. Cuocete a 180 gradi per circa 20 minuti.

Tiramisù di panettone

Ecco una ricetta anche per i più impediti in cucina. I classici savoiardi possono essere sostituiti da una base di panettone. Se volete creare una versione più leggera usate meno mascarpone e mescolatelo con la ricotta.

Popcake di pandoro

Amate il cibo “bello” oltre che buono? Allora questa ricetta fa al caso vostro. Sbriciolate il pandoro e aggiungete tre cucchiai pieni di marmellata di arance, così da creare una pasta  malleabile. Una volta morbida, modellate piccole palline con le mani e  passatele nel cioccolato bianco o fondente, precedentemente sciolto a bagnomaria. Se siete bravi con le decorazioni potete creare una pila di palline intinte nel cioccolato bianco, decorarle con pasta di zucchero e dare vita a fantastici pupazzi di neve casalinghi. 

Tartufi di panettone

Generalmente preparati con una base di cioccolato, saranno buonissimi anche in questa versione. In un pentolino portare a bollore la panna e mescolare con il panettone accuratamente sbriciolato.  Unire burro e rum amalgamandolo con una frusta. Lasciare raffreddare in frigo l'impasto, formare delle sfere e ricoprirle con cacao amaro, granella di mandorle o nocciole o con ciò che più vi aggrada.

Noi abbiamo suggerito quattro metodi anti-spreco. Quali sono i vostri? :)

 

di Irene Caltabiano

 
 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi