Qurami, le file diventeranno un brutto ricordo

Le code negli uffici pubblici, piaga dei nostri tempi.
Il solo pensiero di dover pagare una bolletta o spedire un pacco spesso ci distrugge. L’Istat ha calcolato che ciascuno di noi perde circa 400 ore della sua vita in coda! 
 
Niente paura. C’è chi ha deciso di porre fine  una volta per tutte a calca e confusione biglietti e sportelli. Qurami è l’app che permette di prendere gli appositi numerini direttamente tramite smartphone e seguire lo smaltimento della fila con il proprio cellulare. Roberto Macina, CEO e co-founder,  ha sviluppato l’idea partendo da una domanda personale: « Possibile che nel 2010 non esista un’app che mi aiuti a risparmiare tempo, evitandomi di stare fermo qui?»
 
Così, dopo l’ispirazione avuto nella segreteria di un Ateneo romano, si è rimboccato le maniche  e ha creato l’applicazione che consente di risparmiare uno dei beni più preziosi del nostro secolo: il tempo.  Crasi tra queue (coda in inglese) e  curare, Qurami ha già riscosso grande interesse tra aziende e istituzioni di Roma, Milano e altre città italiane.  Non solo: anche laboratori di analisi, università e agenzie di trasporti stanno cominciando a convertirsi a questa metodologia.  
 
Come funziona 

Qurami ha un servizio di geolocalizzazione  attraverso il quale è possibile scegliere la struttura. Una volta individuata, si preleva il ticket elettronico tramite il telefono e si monitora l’avanzamento della coda. Il sistema indica persino numero di persone prima di arrivare il al proprio turno e tempi di attesa, suggerendo uffici limitrofi con  code inferiori. Non resta dunque che presentarsi all’ora prestabilita. Se la struttura in cui  ci si vuole recare non ha aderito a Qurami, si può segnalare in una sezione apposita dell’app.

Il cliente più importante? Trenitalia
Tra i clienti influenti non solo Enel e Wind. Forse le Ferrovie dello Stato italiane riceveranno meno maledizioni quotidiane, dal momento che Trenitalia ha scelto l’app per migliorare il proprio servizio. La piattafoma  ottimizzerà  i tempi di attesa in biglietteria, consentendo di far la fila prima di arrivare in stazione. 
 
La creazione di Macina è stata notata non solo in terra nostrana, ma anche all’estero. Qurami ha vinto il premio internazionale Uk Italy per l’innovazione ed stata selezionata dalla testata americana TechCrunch tra le startup italiane più promettenti.Grazie alla collaborazione con banche e società di telecomunicazione si è espansa a Panama e in Costa Rica e si sta trattando persino con l’Inghilterra e la sua efficientissima Royal Mail. In attesa di una spinta innovativa anche da parte di Poste Italiane, la prossima mossa è l’espansione non solo geografica ma anche di servizi.  Qurami lancerà infatti Agenda, ampliamento che consente di prenotare i servizi più disparati, dal parrucchiere, alla revisione dell’auto fino al campo da tennis
 
Avete già pensato a come impiegherete quelle 400 ore in più?:)
 
 
Ti è piaciuto quest'articolo? Leggi anche:
 
Iscriviti al canale YouTube >>
 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi