Quanto l'ambiente influenza le nostre scelte?

Esiste un sig. Freud che risponda a questa domanda?

ambiente-1

Sì, è un nuovo ramo della psicologia. Quelle strane vibrazioni positive o negative che avvertiamo sono oggetto di studio da parte della scienza. Si parla di reazione allo spazio. 

Esiste un vero e proprio dialogo silenzioso tra noi e ciò che ci circonda. Più trattiamo male il nostro "interlocutore" e più veniamo trattati nel medesimo modo.

Soggettivismo o oggettivismo?

Un ambiente bello provoca sano benessere. Emozioni positive e relazioni piacevoli sono spesso conseguenza di uno spazio che ci piace e in cui agiamo. Ovviamente non  tutti possono amare un bar, una particolare piazza, un certo tipo di salotto, dunque il gusto è soggettivo.

 

Cosa ci influenza?

stanza-verde

La scienza è già intervenuta a riguardo: esistono cinque caratteristiche oggettivamente valide per rendere un luogo piacevole e attraente.

  1. Lo stile. Ogni elemento deve essere in rapporto con l’altro. Creerebbe disagio accostare un dipinto classico con unomoderno. Ugualmente per la scelta dei colori.
  2. Simbolismo. Ogni elemento deve comunicare “l’azione” di quel luogo. Per esempio, una camera da letto con scrivania e computer non simboleggia un luogo di riposo ma di lavoro. Questo processo sottile influenzerà il vostro sonno.
  3. vestito-giallloI dettagliDa sempre fanno la differenza. Infatti, inserire elementi misteriosi e non facili da comprendere a prima vista porterà lo sguardo a scavare ancora più nelle profondità del luogo.
  4. Pollice verde. Le piante sono essenziali. È un ritorno allo stato di natura, riduce lo stress e tutto ciò che porta.  Sonoperfette a creare un ambiente sano ed equilibrato con un grande forza vitale.
  5. Colori. Caldi o freddi? Poco importa, l’essenziale è conoscere l’impatto che hanno sulla psiche prima di fare una determinata scelta.  Ad esempio: l’arancione: trasmette energia, induce serenità e voglia di vivere. Il giallo è la vitalità, aiuta a ricaricarsi quando si è un po' giù. Il blu invece trasmette freschezza. Avete mai visto, in effetti, una camera con le pareti nere?

La doppia arma della psicologia ambientale

vetrina-10Se senza accorgercene siamo così influenzati da ciò che ci circonda, potremmo essere manipolati da qualcuno che sfrutta questa situazione? Assolutamente si!

Se prendiamo in considerazione le scuole, tutte si suddividono in un certo modo, così come gli ospedali e i luoghi pubblici di ogni tipo. 

Nel primo caso avremmo zone dedite a certe attività in modo tale da poter esprimere la propria creatività nel miglior modo possibile e con la massima attenzione. Nel secondo, invece, avremo a che fare con una scelta di colori che inducono calma e tranquillità.

Entrambi hanno un particolare stile.  Ma se prendiamo per esempio un bar, un ristorante o ancora peggio una vetrina, ecco,  è davvero l’abito che ci fa entrare oppure è una scelta a monte in grado di influenzarci? La psicologia ambientale è chiara, non è l’abito!

luca-mordenti

di Luca Mordenti 

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi