Quanto è importante leggere l'etichetta di un prodotto?

Occhio all'etichetta

leggere-etichettaPossiamo definire l’etichetta la carta di identità di un alimento. Se osservato attentamente, può davvero fornirci indicazioni preziose su metodo di preparazione, ingredienti ed in più presenta anche una tabella nutrizionale, molto chiara e soggetta a determinati regolamentazioni.

Ma perché è così importante leggere l’etichetta?

La risposta è abbastanza semplice, l’obiettivo è essenzialmente essere consapevoli di quello che stiamo o andremo a consumare. Perché, se è vero che siamo quello che mangiamo, allora potremmo dire che, con uno sguardo attento all’etichetta, regaleremo un occhio di riguardo anche nei confronti del nostro corpo, e di conseguenza della nostra salute.

A cosa prestare attenzione?

allergeni12Alcuni punti in etichetta fondamentali sono:

  1. Lista degli ingredienti
  2. Eventuali allergeni, indicati in grassetto
  3. Data di scadenza
  4. Paese di origine e/o di produzione
  5. Dichiarazione nutrizionale

Analizziamo più nello specifico.

Lista degli ingredienti

ingredientiInnanzitutto, è importante essere a conoscenza di una informazione spesso non conosciuta, e cioè che gli ingredienti non sono elencati casualmente, ma secondo un ordine decrescente in relazione alla loro quantità. Quindi il primo della lista, sarà quello presente maggiormente, e via di seguito  fino all’ultimo che sarà quello presente in minore dose. Tra gli ingredienti, troveremo anche evidenziati gli allergeni, come latte, soia, frutta a guscio, uova e cosi via.

Data di scadenza

Facciamo una precisazione importante. La data di scadenza indica un limite tassativo, entro cui l’alimento deve essere consumato. Della volte, però, possiamo ritrovare la dicitura “da consumarsi preferibilmente entro il” ed in questo caso si tratta del termine minimo di conservazione, che non è un obbligo, ma una specie di consiglio da parte del produttore. Se l’alimento verrà consumato oltre quella data non si andrà incontro a rischi per la salute.

 

Paese di origine

data-di-scadenza-11

E qui la domanda nasce spontanea: “perché non acquistare i prodotti nostrani”? A parte per un senso di patriottismo, le norme italiane vigenti sui processi industriali, sono molto rigorose e a tutela del consumatore. Purtroppo, non è sempre cosi in tutte le parti del mondo, quindi occhio a quello che scegliete.

Dichiarazione nutrizionale

Attenzione a calorie, carboidrati e nello specifico gli zuccheri semplici, proteine, grassi che saranno suddivisi in acidi grassi totali e saturi, fibre e non meno importante la presenza di sale.

Il mio consiglio? Quando siete al supermercato prendetevi del tempo, leggete attentamente le etichette dei prodotti che aggiungete al vostro carrello, solo cosi potrete avere un buon controllo sulla vostra alimentazione.

E ricordate che la salute viaggia dal web alla vostra tavola!

marina-putzolu

di Marina Putzolu

Biologa e nutrizionista

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi