Più intelligenti le persone che vanno a letto tardi e si svegliano tardi al mattino

I risultati di una ricerca dimostrano che le persone che azionano il cervello in tarda serata hanno un quoziente intellettivo più alto

A volte ci sentiamo un po' come degli alieni perché desideriamo dormire quando gli altri sono svegli e viceversa. 

Di notte siamo perfettamente lucidi ed il giorno la sveglia non dovrebbe suonare prima delle 9,00-10,00 orario in cui i il cervello ed i sensi possono iniziare ad attivarsi.

In realtà non c’è nulla di strano poiché il nostro orologio biologico ci induce ad avere comportamenti diversi da quelli della gran parte delle persone. 

Ad esempio, guardiamo film fino a notte fonda, passeggiamo per le strade della città deserte perché ci rilassa, abbiamo la sensazione di non riuscire a spegnere il cervello e dunque ci vengono delle idee sulle quali lavoriamo tutta la notte e fino all’alba per poi accorgerci che forse adesso abbiamo bisogno di dormire almeno due ore. 

A differenza degli altri siamo più produttivi di notte ed al mattino la nostra produttività è pari a quella di uno zombie e cerchiamo di inghiottire litri di caffè per ritornare nel mondo dei vivi.

Ebbene, se vi identificate in uno di questi individui per voi ci sono buone notizie perchè secondo Psychology Today le persone che vanno a letto più tardi sono le più intelligenti. In particolare secondo uno studio portato avanti da Satoshi Kanazawa e i suoi colleghi della London School of Economics and Political Scienze le persone con un quoziente intellettivo più alto tendano a stare svegli la notte tardi e ad alzarsi tardi la mattina.

Secondo gli studiosi l’abitudine ad usare il cervello nelle ore diurne non è altro che il frutto di un’evoluzione che dura da millenni. Proprio per questo motivo, la conciliazione dell’attività mentale e cognitiva con il buio è una “moderna scelta dell’evoluzione” che denota un “livello di complessità cognitiva più alto”.

Con ciò non si vuole dire che queste persone non hanno bisogno di dormire, semplicemente devono svegliarsi tardi al mattino per recuperare le canoniche 7/8 ore di sonno indispensabili per la loro salute.

Ecco così sfatato il mito dei fannulloni che non si svegliano presto al mattino e che non saranno bravi a fare nulla!

Simona

approfondisci l'argomento con

 
Maggiori informazioni https://www.formicargentina.it/search/?text=intelligenza
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi