Per spiegare l'empatia non serve parlare. Parola di Bruno Bozzetto

«Raccontare l’empatia è stata una delle sfide più complicate della mia carriera»

bruno-bozzettoE quella di Bruno Bozzetto non è proprio quella dell’ultimo arrivato. Questo simpatico signore è considerato il padre dell’animazione italiana. Ma, alla bellezza di ottant’anni, ha affrontato una delle sfide più importanti della sua vita.

Come riuscire a rappresentare l’empatia, senza parole né dialoghi? Magari per qualcuno potrebbe risultare una sfida troppo difficile. Ma un maestro con molta esperienza alle spalle sa perfettamente come trasmettere emozioni senza bisogno del linguaggio verbale.

Un mondo che da grigio diventa colorato.

 bruno-bozzettoCome? Grazie alla capacità di mettersi nei panni del prossimo. Che sia un bambino  che ha perso il suo palloncino rosso, un senzatetto che chiede spiccioli per strada o un’anziana signora seduta su una panchina.

Un mondo senza empatia è un mondo grigio, come l’universo di partenza del nostro protagonista. Quando non riesci a sintonizzarti con i sentimenti altrui ti chiudi in te stesso e non riesci più a percepire “i colori del mondo”. Che essenzialmente, nascono dagli incontri e dalla condivisione.

La sfida è stata lanciata dalla nuova fondazione Empatia Milano di Giannantonio Mezzetti, nata nel mese di luglio esattamente con la mission di diffondere l’empatia. Che significa riuscire a sentire ciò che l’altro prova dentro di sé, senza giudicare.

«Dopo aver parlato a lungo con i membri della Fondazione abbiamo capito che all’idea di partenza, quella di mettersi nei panni degli altri, serviva uno sviluppo “cinematografico”: dovevamo riuscire a mostrare l’effetto straordinario di quello scambio empatico che incontro dopo incontro ti arricchisce, ti rende diverso, ti fa guardare il mondo anche attraverso gli occhi degli altri. Il tutto in un minuto e mezzo».

Bozzetto ha chiesto aiuto al linguaggio dei colori, il tutto coadiuvato dalla musica di Roberto Frattini.

Godetevi questa piccola perla.

irene-caltabiano

di Irene Caltabiano

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi