"Smartphone zombies": si può morire di distrazione?

Solo nell’era degli smartphone musica e messaggi diventano strumento di morte.
ragazza-smartphone
In auto o per strada, basta un attimo per  isolarci dal mondo esterno. Ma nessuno pensa che l’abitudine di camminare con gli auricolari o guardare subito l’ultimo Whatsapp può costarci la vita. Ormai è stato addirittura coniato un termine per pedoni e  automobilisti distratti dai cellulari: smartphone zombies.
 

I dati

Un incidente su cinque è colpa della distrazione al cellulare. E i morti  sono aumentati in due anni dell’85%. Una delle ultime vittime della tecnologia è Elisa Digrisolo, studentessa milanese 19enne morta lo scorso aprile. L' aspirante modella è stata investita da un Freccia Rossa, mentre attraversava il binario con le cuffie alle orecchie. Altre, più fortunate, sono rimaste solo lievemente ferite.
 

Come combattere questa piaga?

smartphone-cinese
Il governo coreano ha scelto di creare una segnaletica verticale e orizzontale  che metta in guardia i cittadini dai pericoli. I primi esempi sono apparsi a Seul, nei quartieri di Hongdae, City Hall, Yonsei University, Gangnam Station e Jamsil Station.
 
Il cartello triangolare rappresenta un pedone che, telefono alla mano, rischia un incidente contro una macchina, mentre l’altro segnale , pensato per l’asfalto, ricorda di non muoversi usando il cellulare (una specie di divieto tondo con l’invito a camminare sicuri).
 

 

segnaletica-pedone

I progetti di sensibilizzazione  su questo tema non sono esclusiva asiatica. Anche in Germania si stanno sperimentando semafori integrati nei marciapiedi, pur di far capire ai cittadini che camminare distratti dall’uso del telefono rappresenta un pericolo. 

 A Stoccolma due designer hanno creato cartelli tra il serio e il faceto, mettendo in evidenza quest'abitudine purtroppo sempre più comune. In Cina addirittura alcune strade hanno lo spartitraffico per chi cammina con o senza lo smartphone. 

Propongo segnaletica che avverta il pedone quando una macchina è in avvicinamento, sperando che gli smartphone zombies si sveglino dal torpore. 

-GUARDA IL VIDEO SHOCK  DELLA CAMPAGNA SVIZZERA ANTI-SMARTPHONE-

 

 

irene-caltabiano

 

di Irene Caltabiano

 

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi