Pasta Evangelists, la pasta artigianale direttamente nella cassetta della posta

Credo in un solo raviolo

pasta-evangelistsL'amore per la pasta può essere assimilabile ad una religione? Secondo Alessandro Savelli e James Mcarthur, inventori di Pasta Evangelists, assolutamente.

Una partnership perfetta tra un italo-inglese e un neozelandese con trent'anni di vita a Londra. Un connubio che ha portato all'invenzione della startup che distribuisce pasta...porta a porta. Così anche i più nostalgici della cucina della nonna potranno soddisfare i loro palati.

La piattaforma gastronomica nasce sia per gli italiani che vivono da anni all'estero e vogliono riassaporare i sapori della propria terra, che per diffondere il verbo culinario italiano tra il popolo britannico.

Pare che gli evangelisti della pasta abbiano infatti incontrato a pieni voti il gusto inglese, con un fatturato che si aggira intorno alle 100mila sterline al mese con circa diecimila porzioni consegnate nelle mailboxes di tutta Londra ( e non solo).

Pasta espresso

Vari tipi, dalle fettuccine ai ravioli, passando per orecchiette e tagliatelle, gli ingredienti vengono consegnati al destinatario nei pacchi postali, in confezioni assolutamente perfette per essere inserite nella buca delle lettere delle porte inglesi.

La grande intuizione di Pasta Evangelists è aver reso l'arte culinaria...alla portata di tutti. Bastano infatti cinque minuti per preparare un piatto squisito, con materie prime genuine ma soprattutto, tramite l'associazione della pasta con il suo condimento migliore.

Infatti, una volta scelta la tipologia sul sito ufficiale, la pasta è confezionata e dotata di un pratico foglio-istruzioni in cui viene spiegato come cucinare e assemblare il tutto, con la ricetta corredata dalla storia del piatto.

 

pasta-evangelists-9Differenti formati e sughi, dai malloreddus sardi al tradizionale pesto alla genovese con fagiolini e patate fino ai pici cacio e pepe romani. Per chi ama invece la cucina gourmet e i piatti più raffinati si va dalle orecchiette con il pesto di pistacchio fino a ricette più elaborate quali i tortelloni con il ripieno di aragosta. Prezzo? Dalle 6.50 sterline alle 11.50 (per i piatti più elaborati).

Le consegne non superano le 24 ore dall'ordine e avvengono in tutta l'Inghilterra. La confezione è inoltre refrigerata, dunque consente la conservazione fino al ritorno del cliente.

Tutto il kit può essere tenuto in frigo per tre giorni o addirittura per un mese, se messo nel freezer.

Oltre al fusillo c'è di piú

pasta-evangelists10Insomma , pare che il cibo italiano, in qualsiasi modalità venga diffuso,  faccia sempre centro. «Nei due anni di attività abbiamo proposto qualcosa come 200 ricette della tradizione italiana. Il nostro obiettivo non era semplicemente consegnare la pasta fresca nel minor tempo possibile, ma anche importare in Inghilterra quella varietà di formati di pasta e condimenti tipica dell’Italia» dice Mcarthur.

«Questo per far scoprire agli inglesi che non esistono solo fusilli, pennette, spaghetti e lasagne, o beef ragù e besciamella, ma un mondo di gusti e sapori quasi infinito. Ecco perché abbiamo chiamato la startup Pasta Evangelists, perché la nostra è una sorta di evangelizzazione che stiamo compiendo a favore del popolo britannico».

Missione per conto di Dio a parte, speriamo che gran parte degli inglesi si ritrovi con le mani in pasta...o in posta? ;)

irene-caltabiano

 

di Irene Caltabiano


 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci