One tree cards: riforestare il mondo grazie ai biglietti d'auguri

Il fascino della scrittura

make-a-wishInoltra, allega, metti in copia conoscenza. Se avessimo usato questi termini cinquant’anni fa nessuno ci avrebbe capito nulla.

Oggi  invece inviare mail su mail e digitare tutto il giorno come forsennati è la regola. Le nostre dita picchiettano sullo schermo alla velocità della luce, inviando smile, emoticon, GIF. Il pollice si stanca a furia di premere il microfono per registrare messaggi vocali.

Chiamatemi nostalgica ma credo che un biglietto scritto di proprio pugno abbia ancora un valore particolare. Soprattutto oggi, in cui comunichiamo tantissimo virtualmente ma conoscere la calligrafia di una persona non è più così scontato.

 Nonostante Whatsapp, Facebook e simili, amo ricevere qualcosa di scritto, che sia una dedica, un augurio di compleanno o un post it con la lista della spesa attaccato al frigo. 

Se poi inviare un biglietto può essere correlato ad un nobile obiettivo, l’idea stuzzica ancor di più il mio interesse.

Piantare alberi a suon di gentilezza

tree-cards-ciboDal momento che ogni tanto mi piace fare un giro su Kickstarter per vedere quali idee ha in serbo l’umanità per migliorare questo mondo, ecco uno dei progetti più popolari al momento: One Tree Cards.

Cosa sono? Biglietti d’auguri che, con una piccola spesa, aiutano a piantare alberi. Il team del progetto è composto da Becky, laureata in Zoologia, da sempre interessata alla biologia marina, alla conservazione ambientale di flora e fauna e pienamente consapevole delle strategie commerciali di riciclo; 

Michiko, la compagna,  ha invece gestito un’attività online dall’età di 22 anni. Infine c'è  Sylvain, bravissimo illustratore e autore di tutti i disegni delle collezioni presenti sul sito.

 

Un trio da sempre amante della natura; Becky e Michiko hanno viaggiato in tutto il mondo, tra lotte per fermare il traffico illegale di animali e strappare cani dal braccio della morte negli USA; Sylvain invece, convertito al veganesimo e da sempre amante dei videogiochi, ha deciso di dedicare la sua arte a progetti di sostenibilità ambientale.

Ogni biglietto è realizzato con carta al 100% riciclata e le illustrazioni sono tenerissime e originali. Sul sito sono infatto disponibili diverse collezioni, dalla Snowfolks, dove i protagonisti sono pupazzi di neve, alla collezione dedicata al mondo del cibo, fino alla collezione Colibri, un simpatico robottino amante della natura, per terminare con la fantastica Treevolution collection, dove i personaggi sono appunto piccoli alberi rivoluzionari.

Perché il progetto One tree cards funziona

piantare-alberiIl team collabora con il progetto Eden Reforestation, associazione che impiega la popolazione locale per piantare alberi in luoghi in cui c’è  bisogno di riforestazione. 

I soldi accumulati con i biglietti venduti servono anche a ricostruire gli habitat di flora e fauna, migliorare la qualità del suolo, garantire l’approvigionamento di cibo e diminuire le inondazioni.

Si possono scegliere diverse opzioni: un wall paper per piantare un solo albero fino ad un massimo di 300 greetings card per 300 alberi piantati. Per ulteriori informazioni sui pacchetti potete leggere qui.

Un biglietto per regalare un sorriso e un gesto d’affetto e in più salvare un albero. Riforestiamo il mondo a suon di gentilezze.

irene-caltabiano

 

di Irene Caltabiano

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi