Nuove professioni: Il blogger

Partiamo subito con la domanda che tutti vorrebbero fare: quanto guadagna un blogger?

Risposta: molto, anche moltissimo. Ma anche zero!

utenti mobile

Nell'epoca dell'iperconnessione dove basta prendere la Metro per rendersi conto che sono tutti a "cazzeggiare" su Facebook, Whatsapp e Instagram, scrivere su un Blog è una professione che può dare infinite soddisfazioni.

Innanzitutto perché permette di lavorare online dovunque, e poi perché ci consente di dire la nostra al mondo intero. Senza neanche prendere il tesserino da giornalista. 

Si può influenzare l'opinione (vedi Beppe Grillo), si può diventare opinionista (vedi Selvaggia Lucarelli) o semplicemente far sorridere come fa Memoria di una Vagina (anonima 27enne di Taranto).

leggi anche: I prossimi 100 anni saranno diversi

Genitori in panico?

I genitori classe 1960 già me li vedo in panico. Ma come? 

Non farà l'impiegato? Non si specializzerà come dirigente della pubblica amministrazione? e via così....

Tranquilli! 

Il blogger di successo guadagna 3 volte quello che guadagna il dirigente dell'ASL. 

 

I primi passi per diventare blogger

webnodeAprire un sito (costo 15€) con un nome "originale", tramite uno dei tanti provider esistenti. 

Scegliere un template mobile responsive, in quanto l'80% dei lettori ci leggerà dallo smartphone in metro, e un logo carino.

Decidere cosa scrivere è importante. Ma lo è anche la frequenza. Cercare di scrivere su un argomento senza spaziare in tutto l'universo è un buon inizio. 

Specializzarsi in quella rubrica e almeno 2 volte alla settimana pubblicare il meraviglioso post con tanto di foto!

 

Non fare il "pippone" è un must!

Chi vi leggerà è in metro, appunto, non può arrivare al capolinea per terminare il vostro meraviglioso articolo sul bullismo, o sulla finanza, per esempio. Massimo 2.000 caratteri, e molte foto originali (video è ancora meglio).

Guadagnare con un blog?

Con il BLOG si guadagna in 3 modi.

  • Con i banner di Google Adsense, circa 10€ ogni 1.000 lettori
  • Con le email di chi si iscrive alla vostra mailing list, circa 0,50€ ogni email
  • Vendendo il sito quando sarà diventato famoso, oppure vendendo i vostri articoli ai giornali famosi
In tutti i 3 modi è fondamentale generare traffico, lettori, condivisioni. Quindi è cruciale che ogni articolo venga "viralizzato" su tutti i social networl possibili. TUTTI, nessuno escluso!
 
 

Quanto guadagnano i blogger?

aranzulla

Prendiamone 3 a caso:
Beppe Grillo, Selvaggia Lucarelli e Salvatore Aranzulla.
 
Ecco le stime di traffico mensile secondo Similarweb.com
  • Beppe Grillo 4,1 milioni di utenti --> circa 300mila euro al mese (è il più "bastard inside" perché guadagna sul traffico generato da un movimento politico che utilizza il sito di un privato per fare divulgazione, il suo)
  • Selvaggia Lucarelli 30mila utenti --> circa 3mila euro al mese (ma grazie ai profili social che contano milioni di follower, è diventata una star della TV e il suo guadagno non è stimabile)
  • Salvatore Aranzulla 17 milioni di utenti --> circa 200mila euro al mese (oltre all'accordo stipulato con Virgilio i cui proventi non sono conosciuti)
 
C'è ancora qualcuno tra gli over 50 che pensa che scrivere su un blog e puntare al successo sia solo un cazzeggio?
 
Digital Media Instigator
 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi