Nudi in mezzo alla natura?Con NaturistBnb ecco la vacanza che fa per voi

Arriva la start up per tutti gli amanti del Naturismo: NaturistBnb progetta e organizza le vacanze naturiste più originali e fuori dagli standard, per un soggiorno a pieno contatto con la natura

nturistbnbNaturistBnB è la nuova start up che trova la migliore soluzione per una sempre maggiore fetta di turisti e vacanzieri che sposano ideali e valori del Naturismo. Cioè? Cercano proposte attinenti per trascorrere le ferie estive in pieno contatto con il proprio corpo nudo e la natura.

Dai bed and breakfast ai tour marittimi in barca a vela, passando per soggiorni da poter trascorrere pernottando all’interno di case sugli alberi o stupende ville: le soluzioni proposte sul sito omonimo alla start up NaturistBnB sono davvero molteplici e sparse per tutto il mondo.

Come e da dove nasce NaturistBnB?

nudisti-5

A chi è venuta quest’originale idea? Ci hanno pensato Petri e Minna Karjalainen, quarantenni di origine finlandese stanchi di non riuscire a soddisfare la loro voglia di trascorrere le vacanze secondo il loro stile di vita naturista.

Da qui, il progetto è partito per sbarcare sul web e raccogliere fin da subito ottimi consensi, perché, come Minna e Petri, sono moltissimi i naturisti limitati nella pratica di una vacanza su questo stile. 

 

La coppia dichiara:«Abbiamo creato questo sito web per rendere più facile la ricerca di alloggi per naturisti e consentire di invitare persone che condividono la stessa "famiglia" a ospitarli nella proprietà».

Chiunque desideri sperimentare la vita libera dai vestiti è invitato a utilizzare il sito, sia che si desideri avere l'abbronzatura perfetta o saltare nel nudismo sociale.

Disponiamo di una collezione di vestiti facoltativi o alloggi per nudisti in molte forme diverse: resort, appartamenti condivisi, ville private, crociere in barca a vela, teepee e molto altro. Speriamo vi piaccia!»

Dall’ideazione al business, per riempire uno spazio che non c’era

naturistbnbCome ogni attività di successo, i Karjalainen hanno ben pensato di investire risorse e competenze in un settore di nicchia in cui nessun protagonista dei soggiorni turistici aveva ancora messo le mani. 

Come per AirBnb, Trivago, Booking e galtri big di settore, NaturistBnB riceve  provvigioni sugli alloggi prenotati dagli utenti, indicando se ci sono spazi dove non è consentita la nudità. 

Inoltre, sul sito c’è una sezione in cui sono stati raccolti pratici e utili suggerimenti sia per chi affitta che per chi è alla ricerca di luoghi per praticare naturismo durante le vacanze estive. Che tu sia un naturista veterano o soltanto incuriosito, è un’esperienza che arricchisce il proprio bagaglio culturale, visto che si parla di una vera e propria filosofia che questa pratica permette di abbracciare. 

Buone vacanze!

di Felice Catozzi

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »