Legge di bilancio 2018. Non ho capito come l'Italia possa crescere!

Legge di Bilancio 2018. Le mie (personali) considerazioni

padoanCerto, qualcuno potrebbe dirmi, mentre legge questo post: "chi sei tu per fare queste affermazioni"?
E' vero. Non sono nessuno se non un blogger appassionato di economia, ma quello che ti descriverò qui di seguito appare talmente chiaro che non ci vuole un esperto per capire che è sempre solo fuffa.
 

Alcune considerazioni inziali

Partiamo dal PIL. Il prodotto interno lordo dell'Italia. Le previsioni e l'ISTAT dicono che chiuderemo il 2017 a 1,5% di crescita. Ultimi in Europa ma sempre un dato positivo ci portiamo a casa!
 
Il deficit. Ossia il disavanzo, incredibilmente aumenta dall'1,2% all'1,6%. In Europa qualcuno si sta incazzando, e anche giustamente. Ma che fate, ci dicono, crescete dell 1,5% con il disavanzo del 1,6%? Furbetti questi Italiani!
 
La pensione viene allungata a 67 anni. Per ora. Poi non si sa in futuro. Forse si arriverà a 70 anni.
Anche perché la vita media degli Italiani si è allungata e le soluzioni possibili sono 2
a. Riduci le pensioni attuali (pensa che rivoluzione)
b. Allunghi l'età pensionabile ai giovani (è molto più facile e produce meno perdite di voti)
 

Il debito pubblico. Gola profonda della nostra nazione

debitoIl debito pubblico non smette di aumentare. Neppure quest'anno. 
Nel 2017 la produzione interna non è cresciuta, ma il debito si. 
È tutto un bluff. Grazie alle politiche della BCE di tenere i tassi a zero, l'Italia sta risparmiando 15 miliardi all'anno di interessi. Ma anziché reinvestirli in ricerca, in aziende private che creano valore, vengono  bruciati dalla macchina pubblica in altra spesa.
Solo gli 80€ in busta paga, sono costati 30 miliardi!
 

Il Jobs Act?

Per 3 anni chi assumeva un dipendente non pagava i contributi sociali. L'inps per interderci!
Un bel vantaggio per l'imprenditore. Ma a tempo limitato. Eh si, l'offerta dura solo 3 anni.
Costo per lo Stato? Altro debito pubblico, e problemi di entrate all'INPS.
 
Ma secondo te, dopo il 3° anno che succederà?
 

Il debito pubblico è cresciuto del 3%

Ebbene si. Pil del 1,5% contro debito al 3%. Un affare!
Le tasse sono rimaste invariate. Ad agosto lo Stato aveva incassato circa 300 miliardi di tasse contro i 290 del 2016. 
In pratica siamo una nazione che cresce con i debiti! Fantastico!
 

La manovra di bilancio 2018...

led zeppelinEcco cosa prevede
1. Lotta all'evasione per una decina di miliardi. Poi scopri grazie a Report che la Vitrociset (di cui lo Stato è azionista) ha i conti alle Bermude
2.Asta pubblica per il 5G
3.Sviluppo della produzione. Come? boh...
4. L'IVA non dovrebbe aumentare
5. Sgravio fiscale sui giovani under 35 fino al 50%
6. Prestito Alitalia (un altro)
7. Aumento fondo cassa integrazione per i disoccupati
8. Bonus cultura di 500€ per il teatro e il cinema
 
Mah, forse è meglio che stacco per un attimo e mi ascolto Dazed and Confused dei Led Zeppelin...
 
di Duccio
Blogger insensato
 
 
 

 
 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi