L'acerola, la ciliegia delle Barbados

L'acerola

acerola-1Un superfrutto, dalla forma di una ciliegia dalla buccia sottile e la polpa succosa; al suo interno presenta degli spicchi, come un mandarino. Appartiene alla famiglia delle Rosaceae, e proviene dall’America centrale e meridionale. Comunemente è nota come “ciliegia delle Barbados”.

Proprietà nutrizionali

È tra i frutti più ricchi in vitamina C. Il quantitativo in acido ascorbico è, infatti, di molto superiore a quello presente negli agrumi. Contiene, inoltre:
 
  • acerola-20vitamine del gruppo B,

  • ferro,

  • calcio,

  • fosforo,

  • potassio,

  • magnesio

  • caroteni.

Effetti benefici

acerola-8La sua principale azione benefica è dovuta essenzialmente all’elevata presenza in vitamina C, che aiuta nel combattere i sintomi influenzali, e stimola le difese immunitarie. Ha potere antiossidante, aiuta perciò il nostro organismo a combattere i radicali liberi. È astringente, antinfettiva, utile per tutte le problematiche a carico dell’apparato respiratorio.

 

Recenti ricerche hanno dimostrato, che gli antiossidanti presenti nelle ciliegie di acerola, possono effettivamente aiutare a rallentare il rilascio di zucchero nel sangue. Questa regolazione di insulina e glucosio è un mezzo cruciale per prevenire i picchi glicemici nei soggetti diabetici.

Non dimentichiamo, tra l’altro, che la sua azione antiossidante ha un effetto anti-aging importante, ed i carotenoidi presenti, aiutano a proteggere gli occhi e a migliorare la salute della pelle, mentre i bioflavonoidi aiutano a potenziare le funzioni cognitive e prevenire l'insorgenza di altre malattie legate all'età.

Dove possiamo trovarla?

polvere-acerolaÈ molto difficile che l’acerola sia presente in commercio, se non in negozi specializzati, anche se molto spesso viene trattata tramite essicazione o congelamento. In alternativa è possibile godere delle sue proprietà assumendo compresse di estratto secco del frutto.

Il mio consiglio?

Gli integratori a base di acerola sono consigliati ai fumatori, per contrastare lo stress ossidativo indotto dalla sigaretta, anche se l’ideale sarebbe ovviamente abbandonare il vizio.

E ricordate... la salute viaggia dal web alla vostra tavola!

 

marina-putzolu

 

di Marina Putzolu

Biologa e nutrizionista

 

 

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi