Investite tempo e denaro in esperienze non in cose materiali

Se domani poteste farvi un piccolo regalo online, cosa scegliereste?

viaggiare1Un nuovo paio di scarpe, l’ultimo smartphone in circolazione o un biglietto per un concerto che finora vi siete sempre persi, piuttosto che un weekend in una meta che sognate di visitare da tempo?

Quanti di voi opterebbero per un piacere dalla fruizione “immediata” legato a un bene materiale e quanti, invece, sceglierebbero un bene “esperienziale”?

Secondo Thomas Gilovich e il suo studio condotto alla Cornell University, investire il nostro tempo e denaro in beni esperienziali migliora la qualità della nostra vita.

Parola di social

van gogh4Lo studio, concentratosi su un campione di 1200 recensioni di clienti online, dimostra che comprare “oggetti” ed “esperienze” provoca in entrambi i casi felicità, appagamento e soddisfazione. Tuttavia, a seconda di quello che compriamo, la sensazione di “benessere” sarà di diversa durata.

In altre parole, investire in viaggi ed “esperienze” ci rende felici più a lungo.

Analizzando il campione è emerso che metà degli acquisti erano esperienziali (ristoranti, concerti, spettacoli e viaggi), l’altra metà invece materiali (mobili, abiti, scarpe e oggetti). Tuttavia, leggendo i commenti, si evince come le persone sarebbero più propense a commentare viaggi, luoghi visitati o da consigliare, ristoranti da provare o musei da visitare, rispetto a dare opinioni su oggetti.

Un elemento che indica chiaramente come la categoria “piacere” includa diversi generi di acquisti e in maniera profondamente diversa: se i beni materiali innescano una reazione che spinge al “paragone” sociale, le esperienze culturali e individuali ci danno una nuova percezione di noi stessi e delle cose che ci circondano, migliorando la qualità della nostra vita.

Ne consegue un senso di gratitudine generato dall’interscambio di esperienze che ci arricchiscono ben oltre la materialità di un oggetto.

Le esperienze ci rendono migliori

bunjee jumping“La nostra ricerca è importante anche per la società perché suggerisce che il benessere generale può avanzare fornendo un'infrastruttura che offra esperienze - come parchi, sentieri, spiagge - tanto quanto beni materiali”conclude Gilovich.

È proprio il caso di dire che investire il nostro tempo e denaro in esperienze ci rende migliori, regalandoci qualcosa che va al di là dell’immediato piacere legato agli oggetti: la capacità di allargare i nostri orizzonti e impiegare il nostro tempo in esperienze positive.

Un regalo di cui saremo grati… a noi stessi!

magda mangano

 

di Magda Mangano

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci