In cosa investire attualmente in Italia? Ad esempio in un Albergo diffuso

Un nuovo modo di fare turismo che rappresenta il futuro del nostro paese

hotel diffusoNon è una novità che la prima fonte di occupazione in Italia deriva dal settore del turismo. Quello che non sappiamo è che si sta affacciando nel nostro paese un nuovo tipo di turismo chiamato sostenibile che rappresenta il nostro futuro  e nel quale conviene investire.

Cos’è il turismo sostenibile

Il turismo sostenibile e responsabile è una forma di turismo che soddisfa i bisogni dei viaggiatori e delle regioni ospitanti e allo stesso tempo protegge e migliora le opportunità per il futuro. E’ responsabile, inoltre, il turismo attuato secondo principi di giustizia sociale ed economica nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture.

L’Albergo Diffuso

 

Un nuovo modo di dare ospitalità si affaccia nel nostro paese. Essa prevede strutture diverse dai tradizionali alberghi, villaggi e campeggi ed è più attenta all’ambiente ed alla cultura dei luoghi.

Nasce così l’Albergo diffuso, un albergo che non si costruisce, ma che nasce mettendo in rete case pre-esistenti.

Regalando ai turisti la possibilità di poter conoscere lo stile di vita dei luoghi, dei borghi e dei centri storici, questo albergo, è adatto a chi ha già fatto esperienza di viaggi in giro per il mondo e cerca qualcosa di più vero.

Un Albergo Diffuso non vende camere in senso stretto, ma luoghi da vivere come residenti, sia pure temporanei. Le camere di un AD infatti sono camere vere, non sono costruite apposta per turisti, e così il resto dei servizi, che sono gli stessi identici servizi che si trovano in un albergo, con la stessa professionalità, condita magari con un po’ in più di sapore locale. La Hall è spesso una piazzetta, o un vicolo.

Vantaggi

I vantaggi di un albergo diffuso sono tanti. Tanto per cominciare esso crea una serie di filiere e di reti  tra proprietari di case, tra piccoli produttori locali, reti con il volontariato, con l’Ente Locale, con il museo del territorio ecc.

GIFT Brand 300x250

Infatti,per offrire l’autenticità bisogna offrire prodotti locali, prodotti tipici e proporre iniziative per residenti, non per turisti, come quelle dell’associazionismo di identità. In cambio, a differenza delle proposte extralberghiere, la stagionalità è molto più ampia

Il 90% degli AD conta su una apertura annuale, mentre le case per turisti faticano a fare tre mesi di stagione. Tutto questo grazie al sistema di alleanze locali, che trovano spesso in un AD un punto di riferimento chiave, grazie al fatto che un AD è gestito come una impresa e può contare su un motore commerciale proprio.

La comunità locale avrebbe poi l’ulteriore vantaggio del recupero di immobili e dall’arrivo di turisti nell’area. Per i proprietari degli immobili e per molti residenti il primo vantaggio è nel valore delle case, che il giorno prima dell’apertura di un AD cresce sensibilmente. Ci sono poi da considerare i nuovi occupati, e soprattutto il clima fiducia che deriva dalla valorizzazione dell’area, del centro storico. Molti sono i comuni che decidono di migliorare i servizi e l’arredo urbano dopo l’apertura di un albergo diffuso.

Credit Express Maggio 17 300x250

Attualmente

In Italia si contano soli poche centinaia di alberghi diffusi, ma quelli esistenti stanno producendo buoni risultati. Essi sono riconosciuti dall’Associazione nazionale e descritti nella guida degli Alberghi Diffusi edita dall’Associazione nazionale degli AD in collaborazione con il Touring Club Italiano.

Simona
Blogger in viaggio

 
 
 
 

google playSeguici anche su Google Edicola »

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi