Il tempo dei limoni: 5 buoni motivi per metterli nel piatto

Il limone

limoneFrutto dal sapore acidulo, fresco e stuzzicante, è usato spesso più come condimento che come alimento in sé. È ricco in vitamina C, fibre solubili e composti vegetali responsabili dei suoi effetti benefici. Scopriamo quali sono:

Ottimo per la salute del cuore

La vitamina C riduce il rischio di malattie cardiache e ictus.

I composti vegetali ritrovati nei limoni - esperidina e diosmina – è stato dimostrato come siano utili anche per abbassare il colesterolo.

Leggi anche: Bere acqua e limone fa dimagrire?

 Aiuta a controllare il peso

limone15Su tale argomento le ipotesi sono diverse. Una di queste afferma che la responsabile potrebbe essere la fibra solubile presente, la pectina, che regala un maggiore senso di sazietà. Ma, purtroppo, nel succo di limone che più comunemente viene consumato, non è presente.

Previene la formazione dei calcoli renali

L'acido citrico, presente al suo interno, può aiutare a prevenire i calcoli renali aumentando il volume delle urine ed il loro pH, creando un ambiente meno favorevole per la formazione di calcoli renali.

Altri studi non hanno mostrato alcun effetto, purtroppo.

loading...
 Combatte l'anemia

La sua azione è svolta migliorando l’assorbimento intestinale di ferro dai cibi consumati. Soprattutto per quanto riguarda gli alimenti di origine vegetale, che presentano una tipologia di ferro non disponibile all’assorbimento nel nostro organismo.

Leggi anche: Qual è la differenza tra limone e lime?

Riduce il rischio di cancro

Alcuni studi osservazionali hanno scoperto che le persone che mangiano più agrumi hanno un rischio minore di cancro, ma per correttezza dobbiamo anche affermare che altri studi non hanno trovato alcun effetto. Alcuni ricercatori pensano che i composti vegetali presenti nei limoni, come il limonene, potrebbero avere effetti antitumorali, ma questa ipotesi necessita di ulteriori indagini.

Il mio consiglio? Attenzione a chi soffre di acidità e reflusso gastrico. Per chi, invece, non ha alcun disturbo nel suo utilizzo, consiglio di consumarlo anche come frutto, e per combattere il suo sapore acido, si può inserire a spicchi nelle insalate.

Le persone che bevono succo di limone, senza la fibra presente nella polpa, perderanno infatti tutti i benefici della fibra.

E ricordate che la salute viaggia dal web alla vostra tavola!

marina putzolu

 

di Marina Putzolu

Biologa e nutrizionista

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci