Il sorriso è ancora l'arma più potente che possediamo

Per prima cosa laviamoci i denti.

 

sorridereNon sto scherzando, un sorriso riempie il cuore ma è in grado di uccidere dopo aglio e cipolla :D. Non voglio scrivere la solita pappardella sull’importanza di un sorriso, è un dato di fatto. Si acquisisce sicurezza, leggerezza, simpatia e una vasta gamma di sentimenti paragonabili a soffici carezze.

 

«Eh, ma io non sono felice!». Poco importa. Impara a sorridere ugualmente. Se ti dicessi che è sufficiente fare  un po' di ginnastica facciale? Sai che, con un pizzico di buona volontà, abituarsi ad allargare la bocca cambia radicalmente la propria vita e l’immagine che hanno di noi le altre persone?

 

Ancora non è sufficiente, vuoi sguazzare nella tristezza? Peggio per te. Vuoi le coccole e cerchi attenzioni? Sappi che  fare il musone funziona per un po’, poi la gente si stufa di starti vicino. Se impari a mostrare gli incisivi, anche inizialmente forzandoti, non c’è problema. Pian piano, la tua condizione psico-fisica cambierà in positivo. Diventerai una persona dotata di humour. E il risultato sorprendente lo vedrai tu stesso.

 

Ginnastica facciale

 

sorriso-4Possiamo trovare da un punto di vista meccanico la predisposizione al sorriso mediante una vera e propria ginnastica. Questa scoperta l’ho fatta quando studiavo recitazione, in particolare dizione. Il viso ha numerosi muscoli e così come possiamo allungare il quadricipite, in egual modo, possiamo fare sercizi per i muscoli del viso.

 

  • Decontrarre la mascella, aprendo leggermente la bocca. Atteggiare le labbra a un leggero sorriso, in modo da scoprire i denti. Fare attenzione che i muscoli degli occhi, sopracciglia e fronte rimangano rilassate. Far scorrere la mascella inferiore a destra e sinistra, controllando che il movimento sia lineare, senza scatti.

  • Mettere il dorso della mano, per controllare il movimento, in posizione orizzontale, subito sotto il mento, senza fare pressione sulla mascella. Eseguire l’azione per almeno dieci volte. Ripetere facendo questa volta scorrere la mascella avanti e indietro. 

  • I muscoli di occhi, sopracciglia e fronte devo essere rilassati e non coinvolti nel movimento. Lavorano solo i muscoli della parte inferiore della faccia.

  • Con i denti serrati, muovere le labbra come se si dovessero pronunciare in rapida successione una A e una U.

     
  • Partendo con le labbra atteggiate come a pronunciare una O chiusa, allargarle lentamente fino ad arrivare con le labbra nella posizione per pronunciare una O molto aperta. Si deve eseguire l’esercizio molto lentamente, cercando di controllare che i muscoli delle labbra non facciano scatti. Inizialmente può essere utile controllare il movimento davanti allo specchio.

  • Leggete a voce alta, posizionando una matita tra i denti (incisivi), cercando di mantenere occhi e sopracciglia rilassati.

Questi sono alcuni esercizi che vengono effettuati per migliorare l’articolazione, infatti dopo diverso allenamento avevo maturato una predisposizione al sorriso poiché la muscolatura facciale era molto più rilassata.

 

La medicina ringrazia, le case farmaceutiche no.

 

sorriso-5Il paradosso del sorriso è che può essere utilizzato anche se non lo si vive dal profondo dell’animo. Infatti è una forma di comunicazione potente che si può sostituire alle parole. Abituiamoci a sorridere anche di fronte ai lati comici delle persone. È impossibile non identificarli. Ricordiamo inoltre che mostrare i  denti è un potente antidepressivo e antistress.

 

Inutile girarci intorno, ridere fa bene alla salute: la pressione arteriosa e i dolori diminuiscono mentre il respiro riprendere il regolare ritmo. Addirittura, alcuni sostengono che la risata aumenti gli anticorpi. Per cui, avallando la tesi, ciao ciao malanni di mezza stagione e addio ai farmaci per combattere il raffreddore.

 

Signore e signori, quanto costa un sorriso dato o ricevuto? Poniamola in questa maniera: un kg di benessere!

 

luca-mordenti

di Luca Mordenti 

 

 
 
 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi