Touch and go: il regno del contactless è alle porte?

Parola chiave? Velocità

Stamattina, mentre facevo la fila in cassa al supermercato mi è venuto in mente The founder, film sul creatore dell'impero McDonald's. Perché direte voi? La storia mette in evidenza come ciò che fece la differenza nell’enorme diffusione dell’azienda di Ray Kroc, non fu mica la bontà o la qualità degli alimenti, bensì la rapidità del servizio. I pasti della catena di fast food più diffusa del mondo venivano serviti in meno di un minuto, patatine e bibite comprese. Ecco il segreto: in un mondo in cui il tempo sta diventando il bene più prezioso, qualsiasi idea ti faccia risparmiare anche solo un minuto è ben accetta.

 Mr Touch and go

Ormai contanti e pin stanno diventando obsoleti. Un bip di bancomat e carta di credito e la spesa è fatta, senza introduzione fisica della scheda nel POS. Questo tipo di pagamento sta crescendo in tutto il mondo. Secondo una ricerca di Barclays infatti gli acquisti contactless hanno aumentato il loro valore del 173% e si pensa cresceranno ancora del 112% solo nel 2017.

Beerme, pago e spillo

L’ultima dal mondo touch and go viene dal Regno Unito. Quale può essere infatti il prodotto più venduto in Inghilterra se non la birra? Tramite apposita app paghi da bere in meno di un minuto, senza noiose file. Barclays ha stimato che un cliente impiega circa dodici minuti dall’ordine all’effettiva consumazione.

Il sistema utilizzato per l’app si chiama Pay@Pump ed è molto semplice. Si seleziona l’ordine per una pinta dal touchscreen e si avvicina lo schermo dello smartphone alla base dell’erogatore. Dopodichè basta posizionare il bicchiere sotto lo spillatore ed ecco la vostra bevanda, fresca e pronta per essere consumata.

I primi esperimenti sono stati svolti con successo all’Henry’s Cafè di Londra ed ora pare che l’idea stia prendendo piede in diversi bar della capitale.

Gli svantaggi

Al momento i sistemi touch and go convivono pacificamente con i dipendenti, tuttavia rappresentano una sottile minaccia. È infatti previsto un costo minore delle bevanda per chi decida di pagare in questa modalità. Il  passo dall’introduzione dei sistemi automatizzati alla totale eliminazione del personale però potrebbe essere breve.

Anche da McDonald's spariranno le divise e una voce robotica ci chiederà se preferiamo Fanta o Coca Cola? 

 

di Irene Caltabiano

 

 

 
 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi